Eventi

FULLIE E’FURIO di Salvatore Parascandola

Porto di Forio - Eduard Bargheer
Porto di Forio – Eduard Bargheer
Parascandola scalda una Roma assediata dal freddo e battuta dal vento.

Il pubblico del Teatro GP2 di Vicolo del Grottino sembra essere soddisfatto di aver sfidato il gelo per ascoltare le due ore di allegria, musica e riflessioni di “FULLIE E’FURIO”.

Musicisti talentuosi, la band che anima il concerto (Claudio Micali, Massimo Del Bianco, Silvia Esposito e Amerigo Guida), energia, passione, vitalità ed amore per quello che fanno, sono stati tutti prodigiosi ed ammirevoli, la calda voce di Salvatore Parascandola è stata una vera sorpresa, meritano un plauso le sue acrobazie vocali ed il suo essere cantante ed attore consumato come solo gli ischitani sanno essere, abituati alla gestualità come supporto alla parola.

L’interpretazione dei testi è stata più che convincente, rendendo anche la canzone meno nota ed orecchiabile, come un “song” conosciuto da sempre, da canticchiare insieme.

La spontaneità ed il ritmo sono la forza trainante di “FULLIE E’FURIO”, e del successo ottenuto in questo sabato di fine carnevale. 

fulliefurio
fulliefurio

Le canzoni diventano, dunque, racconti di avventure, ombre e maschere pescate in un vissuto sempre più sintonizzato con il cuore.

Ed è allora che gli spettatori sono portati ad ascoltare ed a vedere il recital con altri occhi, andando avanti per poi tornare indietro tra i vicoli dei vecchi paesi dei nonni.

Ischia diventa, quindi, l’isola di tutti e di ognuno.

Un concerto necessario, un 9 febbraio che ci ha infiammato l’anima.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Sergio Giangregorio

Direttore Responsabile magazine online Convincere. Laureato in scienze politiche e relazioni internazionali. Perfezionato presso L’Università degli Studi Roma 3 in “Modelli Speculativi e ricerche educative nell’interazione multimediale di primo e secondo livello“ Docente universitario a contratto in materie investigative con specifico expertise sulla sicurezza in aree urbane, sulle tecniche di intelligence e di peacekeeping. Esperto di comunicazione in situazioni estreme. Giornalista investigativo ed analista di intelligence, come Ghost writer ha elaborato numerosi studi strategici coprendo tutti i teatri di guerra dai balcani, al vicino oriente seguendo i conflitti in Afganistan, Iraq e nel nord-Africa. Presidente del Centro Europeo Orientamento e Studi – Ente morale di diritto privato per la difesa dei diritti civili. Direttore Scientifico dell'Istituto di Ricerca sui rischi geopolitici Triage Duepuntozero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button