Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
“La felicità del cactus”, di Sarah Haywood

“La felicità del cactus”, di Sarah …

Ferragosto è passato e se...

Buon compleanno Telegram: sei anni di lotta per la libertà

Buon compleanno Telegram: sei anni …

“Buon compleanno Telegram...

La “Madonna col Bambino” del Pinturicchio sarà esposta alla Galleria Nazionale dell’Umbria

La “Madonna col Bambino” del Pintur…

Quando un’opera “torna a ...

Libri da leggere per essere cittadini con più coscienza

Libri da leggere per essere cittadi…

Non nascono per esserlo, ...

L'eco della storia

L'eco della storia

In questi ultimi giorni, ...

Sim Swapping - la minaccia tornata di moda

Sim Swapping - la minaccia tornata …

Per la serie “a volte rit...

UNA NAZIONE SI SUICIDA  QUANDO DEMOLISCE LA PROPRIA ISTITUZIONE SCOLASTICA

UNA NAZIONE SI SUICIDA QUANDO DEMO…

Dalla prima pagina de “Il...

Rinaldo Balzan poeta del colore

Rinaldo Balzan poeta del colore

Leggiadro, ma potente, Ri...

È ora di (ri)iniziare a stampare le fotografie

È ora di (ri)iniziare a stampare le…

Tutti abbiamo, o abbiamo ...

A.C. DIMIDI - L’Associazione che non c’era.....

A.C. DIMIDI - L’Associazione che no…

Nata meno di 6 mesi fa, l...

Prev Next
A+ A A-

La rubrica di Convincere dedicata ai Libri con recensioni, segnalazioni, interviste agli autori e critici.

La stagione degli uragani

Docente di Lingua e letteratura angloamericana all'Università di Perugia, Alessandro Clericuzio ha recentemente pubblicato un libro dal titolo La stagione degli uragani, un romanzo che si legge tutto d'un fiato e che ha suscitato – per ora – l'interesse della rete: in meno di un mese la versione on-line ha superato le mille visualizzazioni.

Leggi tutto...

DESTINATARIO SCONOSCIUTO

Racconto epistolare che vede la luce per la prima volta nel 1938, quando viene pubblicato per un'importante rivista di New York: la “Story”. Fu considerato uno dei migliori racconti del periodo e anche il Reader's Digest ne volle pubblicare un riassunto per i suoi lettori.

Leggi tutto...

ADRASTEA

"L’orologio che Gioccino teneva al polso suonò la mezzanotte, il ragazzino scese dall’albero e fece mettere in fila i cinque bambini. Ad un certo punto da una pozzanghera poco distante brillò una luce, l’acqua spruzzò ovunque e, come per magia, si materializzò davanti agli occhi del piccolo gruppetto una carrozza trainata da due cavallucci marini viola e celesti. La carrozza era in legno con delle rifiniture in oro e quattro grandi ruote ai lati, al centro una strana forma: aveva un occhio che sembrava vero.

Leggi tutto...

Morte a Via Veneto

Immagini della presentazione del libro  alla fiera: Più libri Più Liberi -  Palazzo dei Congressi RomaDi  Maria Gaia Pensieri

“Morte a Via Veneto” è l’ultimo libro di Fabio Sanvitale ed Armando Palmegiani: un giornalista investigativo e un esperto della scena del crimine che hanno scelto di indagare sul lato oscuro della Dolce Vita. Il libro,infatti, scava in due grandi casi di omicidio dei primi anni Sessanta (Bebawi e Wanninger), famosi e in grado di far scorrere il proverbiale fiume d’inchiostro.

Leggi tutto...

I CINQUE PASSI

I cinque passiPrima Puntata

Ho perso la nozione del tempo. Da quanto sono qui, accanto alla finestra? Solo il ticchettio della pioggia sui vetri mi riporta alla realtà. Già. Ma quale sarebbe? Mi sembra di non saperla più riconoscere e mi sento come sospesa, sia fisicamente che mentalmente. In stasi.

Leggi tutto...

UN RICORDO DI BORGES

Un ricordo di BorgesTutti gli estimatori del grande Borges dovrebbero leggere l’originale  omaggio  che lo scrittore  Rosario Molina gli ha dedicato. Si tratta un racconto di fantasia in cui l’autore immagina di conversare con il grande maestro argentino. Un ricordo di Borges (Book editore, pagine 48, euro 12,50) è un viaggio affascinante nell’immaginario labirintico di Borges, dove la tensione della memoria e l’aspirazione al sogno diventano  le ragioni di una scrittura che nasce dal Caso per diventare ragione di vita.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS