Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Covid19: gli aiuti emiratini all’Italia

Covid19: gli aiuti emiratini all’It…

Gli Emirati Arabi Uniti, ...

Raffaello e la natura: quel rapporto che dura da 500 anni

Raffaello e la natura: quel rapport…

Raffaello moriva 500 anni...

Perché fare affari non sarà più lo stesso dopo Covid-19

Perché fare affari non sarà più lo …

Per i manager, questa con...

Di chi è il piede che spunta nelle dirette di Giuseppe Conte?

Di chi è il piede che spunta nelle …

In questi giorni, più che...

Il mondo siamo noi

Il mondo siamo noi

Nell’oramai lontano 1985,...

L'omelia del Papa in tempo di epidemia

L'omelia del Papa in tempo di epide…

Riportiamo le parole pron...

Riflessione e proposta: la lettera di Pupi Avati alla Rai

Riflessione e proposta: la lettera …

Riflessione e proposta E...

Dantedì: la giornata commemorativa della Divina Commedia

Dantedì: la giornata commemorativa …

Oggi non è solo mercoledì...

Una crisi globale: che dire delle scosse di assestamento?

Una crisi globale: che dire delle s…

L'Europa sta affrontando ...

159 anni dalla proclamazione dell'Unità d'Italia

159 anni dalla proclamazione dell'U…

"Sono passati 159 anni da...

Prev Next
A+ A A-

Mai più violenza infinita

Mai più violenza infinita

Il Convegno Nazionale: MAI PIÙ VIOLENZA INFINITA, RIEDUCHIAMO LA CULTURA si terrà il 18 dicembre 2013 nella sede Confcommercio di Napoli dalle ore 9:00 alle ore 16:30. Tale evento sarà la prosecuzione del lavoro e dell’impegno assunto da alcuni dei relatori durante il I° Congresso di Roma del 22 luglio scorso organizzato però da un'altra associazione, in cui si è pensato e deciso di affrontare fenomeni allarmanti come lo Stalking, il femminicidio e la violenza in generale, avvalendosi di un approccio multidisciplinare e la formulazione di progetti operativi. L’ambizione è quella di intervenire sulle nuove generazioni, educandole prima di tutto al rispetto dell’essere umano nel tentativo di destrutturare stereotipi di genere, lavorando sulla formazione culturale. 

Il Convegno Partenopeo vedrà coinvolti relatori come lo psichiatra Alessandro Meluzzi, lo psicologo Antonio del Monaco, il Garante per l’infanzia della regione Campania Cesare Romano, il biologo forense Gen. Luciano Garofano, il membro del comitato scientifico del CSM Giudice Giuseppe Pavich, la sociologa e ricercatrice Valentina Grassi, la sociologa-criminologa Maria Gaia Pensieri.

Mente e organizzatrice  dell’evento  insieme a Rosa Praticò, la psicoterapeuta-criminologa Virginia Ciaravolo, ideatrice e promotrice anche del progetto scolastico che verrà presentato durante il Convegno. “RIEDUCHIAMO LA CULTURA” prevede, infatti, la collaborazione di alcuni istituti di scuola secondaria distribuiti sul territorio italiano e i risultati dello studio saranno utili per individuare interventi atti a migliorare l’attuale situazione nazionale. 

Tra le autorità che interverranno al consesso troviamo il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, la Senatrice Laura Puppato, già presente al convegno Romano, la Presidentessa della Commissione regionale per le Pari Opportunità Francesca Beneduce e i Presidenti Confcommercio di Napoli, Pietro Russo e di Volla, Rosa Praticò. 

Il giornalista Mauro Valentini aprirà la giornata di lavori con la testimonianza di Michele, fratello di Melania Rea e la chiuderà con la presentazione dell’ultima fatica letteraria del Generale Luciano Garofano e di Rossella Diaz: “I LABIRINTI DEL MALE”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna in alto