Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
La lotteria Impresa Sicura

La lotteria Impresa Sicura

Il Decreto Legge Cura Ita...

L’Italia cede il passo alla Turchia

L’Italia cede il passo alla Turchia

Perché la vicenda di Silv...

Emirates diventa la prima compagnia aerea a condurre test rapidi Covid-19

Emirates diventa la prima compagnia…

Nel mondo gravemente prov...

Luis Sepúlveda ci ha lasciato.

Luis Sepúlveda ci ha lasciato.

Muore a 70 anni lo scritt...

In Turchia il Coronavirus fa paura: dichiarato stato di coprifuoco per 48 ore

In Turchia il Coronavirus fa paura:…

In Turchia per due gior...

La Macedonia entra nella NATO e nell’Unione Europea

La Macedonia entra nella NATO e nel…

Nello scarso o quasi null...

Covid19: gli aiuti emiratini all’Italia

Covid19: gli aiuti emiratini all’It…

Gli Emirati Arabi Uniti, ...

Raffaello e la natura: quel rapporto che dura da 500 anni

Raffaello e la natura: quel rapport…

Raffaello moriva 500 anni...

Perché fare affari non sarà più lo stesso dopo Covid-19

Perché fare affari non sarà più lo …

Per i manager, questa con...

Di chi è il piede che spunta nelle dirette di Giuseppe Conte?

Di chi è il piede che spunta nelle …

In questi giorni, più che...

Prev Next
A+ A A-

LEGGE ELETTORALE: OVVERO L’EMENDAMENTO IMPOSSIBILE

     Dalla caduta del muro di Berlino e quindi dal ritiro dell’ombrello americano a protezione della nostra amata Italia, il nostro paese ma soprattutto i politici, che da quella data fino ad oggi si sono succeduti al Governo e nel Parlamento, non sono riusciti ad estrarre dal cilindro delle riforme una legge elettorale degna di un paese che nel mondo globalizzato deve possedere tutti gli strumenti necessari, inclusi quelli normativi, per competere dignitosamente con gli altri. 

    A parziale giustificazione di questo ripetuto fallimento di progettazione normativa, va precisato che dal 1992, anno dell’inchiesta Mani Pulite, siamo passati da statisti del calibro di Moro, Craxi, Andreotti, Berlinguer, Almirante, La Malfa padre, Spadolini a mezzecalzette che nemmeno appartengono alle seconde file rispetto ai politici appena citati, ma sono proprio gli ultimi degli ultimi, nel senso dello spessore morale, dello spessore delle capacità professionali, dello spessore delle competenze e dello spessore della cultura. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS