Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Rinaldo Balzan poeta del colore

Rinaldo Balzan poeta del colore

Leggiadro, ma potente, Ri...

È ora di (ri)iniziare a stampare le fotografie

È ora di (ri)iniziare a stampare le…

Tutti abbiamo, o abbiamo ...

A.C. DIMIDI - L’Associazione che non c’era.....

A.C. DIMIDI - L’Associazione che no…

Nata meno di 6 mesi fa, l...

BOLDINI A FERRARA

BOLDINI A FERRARA

Nello spazio espositivo d...

Game of Thrones: il finale di cui avevamo bisogno? *spoiler*

Game of Thrones: il finale di cui a…

Lo abbiamo immaginato, sp...

LETTERA APERTA AL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL GOVERNO PER LA RICOSTRUZIONE SISMA 2016

LETTERA APERTA AL COMMISSARIO STRAO…

Abbiamo deciso di pubblic...

I bandi de La Biennale di Venezia che i dj e i producers non devono farsi scappare

I bandi de La Biennale di Venezia c…

La Biennale di Venezia no...

Ventiquattro anni dalla morte di Mia Martini

Ventiquattro anni dalla morte di Mi…

Ogni morte è a sé, ma que...

QUANTO SEI BELLA FIRENZE (IN UN GIORNO E MEZZO)

QUANTO SEI BELLA FIRENZE (IN UN GIO…

Non esiste città come Fir...

L’apoteosi del genio italiano: 500 anni dalla morte di Leonardo

L’apoteosi del genio italiano: 500 …

Roma, 27 apr – «Nacque un...

Prev Next
A+ A A-

PETRAEUS, LE DONNE E LO SPIONAGGIO

Petraeus"La sicurezza applicava severamente la regola per cui tutti i dipendenti dovevano riferire ogni «contatto stretto e continuativo» con una persona di altra nazionalità. Il punto era che nessuno sapeva con precisione che cosa significasse «contatto stretto e continuativo». L'avventura di una notte? La composizione di sonetti per un'amante platonica? La sicurezza non lo specificava. Otto anni dopo, il mio capo a Khartoum, Milt Bearden, fornì la definizione più assennata: se tieni un paio di pantofole sotto il letto dell'amante, quello è un contatto stretto e continuativo." In questo caso l'ex agente della CIA Robert Baer, raccontando nell'ormai celebre libro "La disfatta della CIA", si riferisce alle relazioni portate avanti dagli agenti con donne straniere, ma chissà se anche Petraeus teneva le pantofole sotto il letto di Paula Broadwell, l'amante.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS