Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
La lotteria Impresa Sicura

La lotteria Impresa Sicura

Il Decreto Legge Cura Ita...

L’Italia cede il passo alla Turchia

L’Italia cede il passo alla Turchia

Perché la vicenda di Silv...

Emirates diventa la prima compagnia aerea a condurre test rapidi Covid-19

Emirates diventa la prima compagnia…

Nel mondo gravemente prov...

Luis Sepúlveda ci ha lasciato.

Luis Sepúlveda ci ha lasciato.

Muore a 70 anni lo scritt...

In Turchia il Coronavirus fa paura: dichiarato stato di coprifuoco per 48 ore

In Turchia il Coronavirus fa paura:…

In Turchia per due gior...

La Macedonia entra nella NATO e nell’Unione Europea

La Macedonia entra nella NATO e nel…

Nello scarso o quasi null...

Covid19: gli aiuti emiratini all’Italia

Covid19: gli aiuti emiratini all’It…

Gli Emirati Arabi Uniti, ...

Raffaello e la natura: quel rapporto che dura da 500 anni

Raffaello e la natura: quel rapport…

Raffaello moriva 500 anni...

Perché fare affari non sarà più lo stesso dopo Covid-19

Perché fare affari non sarà più lo …

Per i manager, questa con...

Di chi è il piede che spunta nelle dirette di Giuseppe Conte?

Di chi è il piede che spunta nelle …

In questi giorni, più che...

Prev Next
A+ A A-

(EEC PRESS) RIORGANIZZAZIONE AGEA – ROMA, 27 LUGLIO 2018

Il Presidente della Confederazione Europea di Unita’ dei Quadri – CEUQ, Dott. Pietro Di Tullio, a margine di una riunione tecnica avuta con esponenti di governo sul futuro dei dipendenti di AGECONTROL, ha espresso la netta contrarietà del sindacato sulle modalità di riorganizzazione di AGEA, Ente Pubblico che dovrebbe assorbire il personale di AGECONTROL.

Siamo di fronte, ha proseguito Di Tullio, ad una gestione miope ed inefficace delle risorse umane disponibili.

Se si vuole smantellare ogni forma di controllo in agricoltura, mortificando i dipendenti, comprimendone i diritti acquisiti, il Governo lo dica apertamente.

Leggi tutto...

Militari E Polizia tra i meno pagati in Europa

La Ceuq si unisce alle proteste di militari e polizia che oltre ad essere tra  i meno pagati in Europa stanno subendo tagli significativi alle buste paga.

Con questi stipendi così bassi non è accettabile avere trattenute alte sulla busta paga, dichiara il Segretario Generale della Ceuq Funzione Pubblica Sergio Giangregorio,  anche nel mese di marzo le decurtazioni hanno avuto una forbice che va dai 100 ai 750 euro.

Il governo deve smettere di fare demagogia e bassa retorica , la sicurezza non è un prodotto che può subire alterazioni economiche.

Leggi tutto...

Riceviamo e pubblichiamo

L’estroso Concorso del Comune di Roma

Caro direttore, Le scrivo questa mia in qualità di Presidente della confederazione Europea dei quadri-dirigenti e professionisti (CEUQuadri) per denunciare quanto accade nella Città di Roma in relazione al Concorso di 300 posti Istruttori Polizia Municipale, indetto dal Comune di Roma Capitale nel 2010.

Dopo innumerevoli rinvii e sospensioni dovute alle continue sostituzioni dei componenti della Commissione Esaminatrice, il 10.05.2013 dopo aver corretto le prove scritte sostenute dai 2761 candidati il 21.12.2012 con relativa attribuzione di valutazione i lavori sono stati inspiegabilmente sospesi.

Nel 2014 viene nominata una apposita commissione (e qui siamo al paradosso) creata per ripetere tutte le procedure concorsuali già avvenute ovvero richiudere le buste contenenti i dati anagrafici dei 2761 candidati e, a seguire, dopo la nomina di ennesima Commissione Esaminatrice si è giunti alla ricorrezione degli elaborati (precedentemente valutati e classificati dalla Commissione dell'epoca). 

Quindi dopo tre anni si sino ottenute due differenti Valutazioni sugli stessi elaborati in sintesi:

Con la Commissione Alemanno i candidati che avevano superato la prova scritta sono stati 2283 su 2671  e non ammessi 388
Con la Commissione Marino i candidati che hanno superato la prova scritta sono 405 su 2671, mentre i non ammessi 2266.

Non vi è dubbio che qualcosa di poco chiaro sia avvenuto, e che tale procedura sia del tutto irrituale, tal fine la Ceuq ritiene di dover informare la Procura della Repubblica affinché accerti se siano ravvisabili ipotesi di reato. 

Bari,28.07.2015                                                                     

Il Presidente CEUQ
Dott. Pietro Di Tullio

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS