Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
“La felicità del cactus”, di Sarah Haywood

“La felicità del cactus”, di Sarah …

Ferragosto è passato e se...

Buon compleanno Telegram: sei anni di lotta per la libertà

Buon compleanno Telegram: sei anni …

“Buon compleanno Telegram...

La “Madonna col Bambino” del Pinturicchio sarà esposta alla Galleria Nazionale dell’Umbria

La “Madonna col Bambino” del Pintur…

Quando un’opera “torna a ...

Libri da leggere per essere cittadini con più coscienza

Libri da leggere per essere cittadi…

Non nascono per esserlo, ...

L'eco della storia

L'eco della storia

In questi ultimi giorni, ...

Sim Swapping - la minaccia tornata di moda

Sim Swapping - la minaccia tornata …

Per la serie “a volte rit...

UNA NAZIONE SI SUICIDA  QUANDO DEMOLISCE LA PROPRIA ISTITUZIONE SCOLASTICA

UNA NAZIONE SI SUICIDA QUANDO DEMO…

Dalla prima pagina de “Il...

Rinaldo Balzan poeta del colore

Rinaldo Balzan poeta del colore

Leggiadro, ma potente, Ri...

È ora di (ri)iniziare a stampare le fotografie

È ora di (ri)iniziare a stampare le…

Tutti abbiamo, o abbiamo ...

A.C. DIMIDI - L’Associazione che non c’era.....

A.C. DIMIDI - L’Associazione che no…

Nata meno di 6 mesi fa, l...

Prev Next
A+ A A-

Osservazioni dal web

Osservazioni dal web

Sono due giorni che la mia bolla mi parla di terribili contatti di genti che parlano male di ragazzine che manifestano per il riscaldamento globale. Evidentemente queste persone bisognose vuoi di un intervento psicoterapico vuoi di una occasione professionale nel Magreb o nel Sud Asiatico sono moltissime, tuttavia non ve ne è nessuna tra i miei molti contatti e questo mi da speranza in un mondo migliore.

Mi vengono due pensieri. Il primo è che ho una bolla di persone lucide e oneste, almeno su questo - il secondo è un messaggio nella bottiglia. 

Ossia. Il cinismo è l'arma impropria della difesa del proprio fallimento, la nobilitazione di una volgare impotenza, l'ombrello che ci tutela dal disprezzo di se, talvolta a mala pena. Non dico di approdare immediatamente all'incanto dopo una vita nel disincanto, ma almeno all'onestà, almeno al riconoscimento vero delle urgenze, fino a un po' di gentilezza, fino al passaggio all'umorismo e all'autoironia, giù giù fino alla raccolta differenziata e alle gite in bicicletta.

Torna in alto