Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
LA TEMPESTA CHE TUTTO DISTRUGGE

LA TEMPESTA CHE TUTTO DISTRUGGE

Non ho mai amato troppo l...

FARNESINA: CO.DI.AM COORDINAMENTO AMBASCIATE DEL SINDACATO CEUQ, RIFORMA STATUTO NORMATIVO DEI DIPENDENTI E INCONTRO URGENTE A DI MAIO

FARNESINA: CO.DI.AM COORDINAMENTO A…

GD – Roma, 24 gen. 20 – I...

45 anni fa Keith Jarrett entrava nel mito

45 anni fa Keith Jarrett entrava ne…

Prendete un pianista stat...

Arte e gioielleria

Arte e gioielleria

Quando arte e gioielleria...

Guerra ibrida

Guerra ibrida

Non ci sarà una terza gue...

Perché il calendario dei Carabinieri è ancora importante?

Perché il calendario dei Carabinier…

Scrittura e arte: abilità...

La storia di Marco e la sorpresa di Raoul

La storia di Marco e la sorpresa di…

Nella serata di ieri, sab...

“Producendo per gli altri, ho trovato me stesso”: intervista a SebastiAn

“Producendo per gli altri, ho trova…

In SebastiAn c’è sempre s...

L'augurio di Buon Natale 2019

L'augurio di Buon Natale 2019

"La musica è arte e a Bol...

La politica nell'era del "no alleati"

La politica nell'era del "no a…

Non vi è dubbio che si st...

Prev Next
A+ A A-

“Producendo per gli altri, ho trovato me stesso”: intervista a SebastiAn

In SebastiAn c’è sempre stata una tendenza all’iconicità ben marcata, vuoi i brani corposi e ben strutturati, vuoi il modo di porsi e veicolare la propria immagine. Eppure, se in “Total” – e in tutto ciò che ne è conseguito – il produttore sembrava evitare un certo trasporto emotivo, ora, con “Thirst”, la situazione è evidentemente cambiata.

Leggi tutto...

“Lose Control? E’ nata in venti minuti, come Piece of Your Heart”: intervista a Meduza

Dopo quest’estate, non servono più presentazioni per Meduza. Simone Giani, Luca De Gregorio e Mattia Vitale sono diventati in pochi mesi il trio “delle meraviglie”, facendo ballare e canticchiare tutto il mondo con le note di “Piece of Your Heart”. Ora è il momento di “Lose Control”, in collaborazione con Becky Hill, che promette, a ragione, di essere un’altra hit. Ma come si conquista un successo del genere e quali sono le responsabilità che ne derivano? Ne abbiamo parlato con Simone Giani.

Leggi tutto...

INTERVISTA A MAX MATTEI

  • Pubblicato in Cultura

Appassionato sin da giovane all’arte e alla poesia, Max Mattei ha avuto una formazione artistica solida, dovuta al Liceo Artistico prima e all’Accademia poi, grazie alla quale gli sono stati conferii svariati premi e riconoscimenti. Personaggio eclettico e complesso, l’artista è in grado di portare la sua personalità vivace, ma allo stesso tempo riflessiva, anche nell’arte, grazie alla compresenza di tendenze classiche, metafisiche ed astratte, che vanno ad interagire con un simbolismo importante, espresso non solo su tela, ma anche tramite la scultura su legno e pietra.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS