Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Logo
Stampa questa pagina

Conoscerlo e disarmarlo

grammatica del DisturboPostTraumaticodaStress

di Lucia Germini

I nostri comportamenti a volte ci sembrano sbagliati, le nostre reazioni inadeguate, decidiamo di cambiare, ma non ci riusciamo e continuiamo ad agire nello stesso modo, magari detestandoci. Cambiare, infatti, è difficile se non siamo consapevoli dei meccanismi di difesa che ci impediscono di vedere la nostra vera realtà e le motivazioni inconsce che ci spingono ad interagire in questo modo. Molti chiudono gli occhi, anche quando ad annunciare i guasti si manifestano segnali sempre più marcati: il DPTS è ancora troppo poco indagato. Per disarmarlo bisogna conoscerlo.

 

Collegamento al sito dell'editore Boopen: SCHEDA LIBRO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA