Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Mattarella: «Festeggiare il 25 aprile significa celebrare il ritorno dell'Italia alla libertà e alla democrazia»

Mattarella: «Festeggiare il 25 apri…

Il Presidente della Repub...

Se Vittorio Sgarbi diventa Presidente del MART

Se Vittorio Sgarbi diventa Presiden…

O lo si ama, o lo si odia...

DAJE MATTE’

DAJE MATTE’

Lettera aperta all’On. Sa...

Game of Thrones: 3 motivi per non farne a meno

Game of Thrones: 3 motivi per non f…

NO SPOILER! L’attesa è f...

Avicii: album postumo, ma con consenso della famiglia (e per una buona causa)

Avicii: album postumo, ma con conse…

E’ quasi passato un anno ...

AVETE MAI PENSATO DI PAGARE UN HOTEL CON LA VOSTRA CULTURA?

AVETE MAI PENSATO DI PAGARE UN HOTE…

Pagare con la cultura? Or...

INTERVISTA A MAX MATTEI

INTERVISTA A MAX MATTEI

Appassionato sin da giova...

Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo

Giornata mondiale della consapevole…

"Anche se per me è diffic...

Il coraggio di ricominciare

Il coraggio di ricominciare

Si diceva da settimane ch...

Diritti umani: cosa aspettarsi dal 2019

Diritti umani: cosa aspettarsi dal …

Il 10 dicembre 2018 è sta...

Prev Next
A+ A A-

Nuovi tentativi di imporre "accordi regionali"

Verso l'ultimo anno del suo primo mandato, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump perseguirà un accordo regionale in Medio Oriente, con particolare attenzione alla Palestina. Dall'inizio di questa amministrazione, ci sono state fughe di notizie e voci dalla Casa Bianca sulla "questione del secolo" per il Medio Oriente.

Il primo chiaro segno dell'interesse di questa amministrazione a trovare un accordo scuotendo la situazione fu quello di annunciare il riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele e che l'ambasciata degli Stati Uniti in Israele sarebbe stata trasferita lì. Si trattava chiaramente di una mossa calcolata, poiché la rabbia e il respingimento di coloro che si opponevano non sembravano esercitare alcuna pressione sull'amministrazione.

Leggi tutto...

Allerta USA su spionaggio dalla CINA

Quante aziende tecnologiche acquistano prodotti, o anche solo parti o componenti di questi ultimi, in Cina? La notizia che in queste ultime ore sta circolando in rete inerente ad una potenziale attività di spionaggio cinese ai danni dei paesi occidentali, suona un po’ stonata tra gli uditori del settore. I prodotti della nota azienda Huawei sono a rischio spionaggio esattamente come tutti gli altri che circolano nel pianeta.

Leggi tutto...

FIDEL CASTRO RUZ:"STARO' CON VOI PER TUTTO IL TEMPO UTILE"

"Staro' con voi, se lo vorrete, per tutto il tempo che saro' convinto che possa essere utile, e se prima non lo decidera' la natura. 

Ne' un minuto prima, ne' un secondo dopo.

Ora comprendo che il mio destino non era venire al mondo per riposare alla fine della mia vita"

                                                                                                                                                             

(6 Marzo 2003, dopo essere stato rieletto dall'Assemblea Nazionale di Cuba).

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS