Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
MERVEILLE DE LA VIE

MERVEILLE DE LA VIE

Quello che si tende a per...

GRAZIE ANTONIO

GRAZIE ANTONIO

Quando ho saputo che eri ...

La storia di Dana Alblooshi, la 13enne araba che vuol diventare astronauta

La storia di Dana Alblooshi, la 13e…

Dana Alblooshi, nonostant...

Verso Expo 2020 – Gli Emirati Arabi Uniti e il primato universitario

Verso Expo 2020 – Gli Emirati Arabi…

Poco più di 2,5 milioni d...

Dino Buzzati, l’illustratore della parola

Dino Buzzati, l’illustratore della …

Da poco più di una settim...

Perché è così importante che la “Pala dei Decemviri” di Perugino torni a Perugia?

Perché è così importante che la “Pa…

Dopo la “Madonna col Bamb...

Giorgio Bassani e il suo impegno per l’Italia

Giorgio Bassani e il suo impegno pe…

Riflessioni e argomentazi...

"L'ULTIMA ESTATE"

"L'ULTIMA ESTATE"

Scrivere un libro è inizi...

Verso Expo 2020 – Instagrammabilità: un fattore cruciale per le vacanze dei millennial

Verso Expo 2020 – Instagrammabilità…

Dubai è stata tra le cinq...

GLI EMIRATI ARABI UNITI: HUB CULTURALE DEL GOLFO

GLI EMIRATI ARABI UNITI: HUB CULTUR…

Fervono i preparativi per...

Prev Next
A+ A A-

I FURTI SMARRITI!

Furto Smarrimento CellulariCome (non) permettere di farla franca ai ladri di cellulari!

Di Francesco Caccetta[1]

Siamo tutti convinti che al giorno d’oggi, solo pochi sprovveduti ruberebbero un cellulare e questa convinzione ci deriva dal fatto che è ormai risaputo che è facile tracciarne l’utilizzo dopo il furto e di conseguenza il ladro stesso sa di rischiare di essere facilmente scoperto.

In questo ci aiutano i media in genere, sia con notizie dettagliate circa le attività degli investigatori nostrani, sia con fantastiche serie televisive di origine americana, con esiti infallibili e oserei dire fantascientifici (in CSI non esiste mai una impronta non leggibile o un fallimento in qualche indagine, come fa notare ironicamente il mio mentore Criminologo prof. Marco Strano)!

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS