Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
FARNESINA: CO.DI.AM COORDINAMENTO AMBASCIATE DEL SINDACATO CEUQ, RIFORMA STATUTO NORMATIVO DEI DIPENDENTI E INCONTRO URGENTE A DI MAIO

FARNESINA: CO.DI.AM COORDINAMENTO A…

GD – Roma, 24 gen. 20 – I...

45 anni fa Keith Jarrett entrava nel mito

45 anni fa Keith Jarrett entrava ne…

Prendete un pianista stat...

Arte e gioielleria

Arte e gioielleria

Quando arte e gioielleria...

Guerra ibrida

Guerra ibrida

Non ci sarà una terza gue...

Perché il calendario dei Carabinieri è ancora importante?

Perché il calendario dei Carabinier…

Scrittura e arte: abilità...

La storia di Marco e la sorpresa di Raoul

La storia di Marco e la sorpresa di…

Nella serata di ieri, sab...

“Producendo per gli altri, ho trovato me stesso”: intervista a SebastiAn

“Producendo per gli altri, ho trova…

In SebastiAn c’è sempre s...

L'augurio di Buon Natale 2019

L'augurio di Buon Natale 2019

"La musica è arte e a Bol...

La politica nell'era del "no alleati"

La politica nell'era del "no a…

Non vi è dubbio che si st...

PLPL 2019

PLPL 2019

Quest’anno si sono festeg...

Prev Next
A+ A A-

Sim Swapping - la minaccia tornata di moda

Per la serie “a volte ritornano” in questi ultimi mesi si risente parlare di SIM Swapping o semplicemente sim swap, una tecnica che consente al malintenzionato di impossessarsi del numero telefonico della vittima, sfruttando il lecito meccanismo che consente la portabilità dell’utenza da una sim ad un’altra.

Leggi tutto...

UNA NAZIONE SI SUICIDA QUANDO DEMOLISCE LA PROPRIA ISTITUZIONE SCOLASTICA

Dalla prima pagina de “Il Messaggero” dell’11 luglio scorso, di taglio basso, leggiamo:” Allarme per i dati Invalsi…..Test di italiano, la disfatta degli studenti”. L’incipit dell’articolo è questo: ”Italiano, inglese, matematica: non è questione di una singola materia. Il livello di preparazione scolastica dei nostri ragazzi, in particolare al Sud, dalle elementari fino alle superiori, è davvero basso………”. Stupisce che un quotidiano titoli un articolo su una importantissima materia, qual’è la scuola, evidenziando la disfatta degli studenti, come se quest’ultimi fossero un corpo distaccato da tutto il sistema.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS