Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
“La trilogia dei colori” di Maxence Fermine

“La trilogia dei colori” di Maxence…

Sono certa che il più gra...

“La felicità del cactus”, di Sarah Haywood

“La felicità del cactus”, di Sarah …

Ferragosto è passato e se...

Buon compleanno Telegram: sei anni di lotta per la libertà

Buon compleanno Telegram: sei anni …

“Buon compleanno Telegram...

La “Madonna col Bambino” del Pinturicchio sarà esposta alla Galleria Nazionale dell’Umbria

La “Madonna col Bambino” del Pintur…

Quando un’opera “torna a ...

Libri da leggere per essere cittadini con più coscienza

Libri da leggere per essere cittadi…

Non nascono per esserlo, ...

L'eco della storia

L'eco della storia

In questi ultimi giorni, ...

Sim Swapping - la minaccia tornata di moda

Sim Swapping - la minaccia tornata …

Per la serie “a volte rit...

UNA NAZIONE SI SUICIDA  QUANDO DEMOLISCE LA PROPRIA ISTITUZIONE SCOLASTICA

UNA NAZIONE SI SUICIDA QUANDO DEMO…

Dalla prima pagina de “Il...

Rinaldo Balzan poeta del colore

Rinaldo Balzan poeta del colore

Leggiadro, ma potente, Ri...

È ora di (ri)iniziare a stampare le fotografie

È ora di (ri)iniziare a stampare le…

Tutti abbiamo, o abbiamo ...

Prev Next
A+ A A-

Mattarella: «Festeggiare il 25 aprile significa celebrare il ritorno dell'Italia alla libertà e alla democrazia»

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha celebrato il 74° Anniversario della Liberazione a Vittorio Veneto, città decorata della Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Il Capo dello Stato, al suo arrivo, ha reso omaggio al Monumento ai Caduti e successivamente è intervenuto alla cerimonia commemorativa al teatro Lorenzo Da Ponte.

Hanno preso la parola Roberto Tonon, Sindaco di Vittorio Veneto; Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto; Giulia Albanese, Professoressa associata di Storia Contemporanea presso l’Università degli Studi di Padova; Francesca Meneghin, Staffetta partigiana di Vittorio Veneto.

Nel corso della celebrazione sono stati eseguiti i brani “Preghiera del partigiano”, “KZ”” e “Monte Pasubio”.

La cerimonia si è conclusa con l’intervento del Presidente Mattarella che di seguito riportiamo. Al termine il Capo dello Stato ha visitato il Museo della Battaglia.

Leggi tutto...

Se Vittorio Sgarbi diventa Presidente del MART

  • Pubblicato in Cultura

O lo si ama, o lo si odia. Senza vie di mezzo, o bianco o nero. Vittorio Sgarbi è, per usare un termine particolarmente caro alla storia dell’arte, un personaggio controverso. Una personalità esagerata, che sicuramente sa come far parlare di sé, giocando con la propria immagine e con una pratica ben precisa che usa i media a proprio favore, facendo sì che si interessino, studino e sfruttino la sicurezza di chi sa chi è, cosa rappresenta e cosa può dare. 

Leggi tutto...

DAJE MATTE’

Lettera aperta all’On. Salvini

Caro Ministro,

noi che ci riteniamo capaci di sognare, siamo entusiasti del Suo modo di produrre, organizzare e trovare soluzioni per aumentare il livello di sicurezza per il nostro paese.

La Sua vicinanza alla Polizia di Stato ed a tutte le Forze dell’Ordine è coinvolgente, ma il Ministero dell’Interno non è governato solo da poliziotti.

Esiste il personale contrattualizzato che merita altrettanta attenzione perché concorre quanto la Polizia, giorno dopo giorno a raggiungere gli obiettivi fissati dall’Autorità politica.

Lavoriamo fianco a fianco dei poliziotti, nelle Questure, nei Commissariati, nelle Prefetture di tutta Italia, ed al Ministero.

Siamo stati fino ad oggi invisibili, uomini e donne dimenticati.

Leggi tutto...

Game of Thrones: 3 motivi per non farne a meno

NO SPOILER!

L’attesa è finita. Dopo due anni di lavorazione tornano i Lannister, i Targaryen, gli Stark, gli estranei ei draghi. Il favoloso mondo creato da George R.R. Martin è pronto a stupirci per l’ultima grande stagione, in cui si risolveranno (si spera) i molti enigmi della storia. La capacità che ha avuto Game of Thrones di catalizzare l’attenzione del pubblico mondiale non ha paragoni e la HBO ha investito circa 100 milioni di dollari per regalare ai fans in trepidazione un finale spettacolare degno delle prime sette stagioni. Il successo è stato tale che i produttori e gli sceneggiatori sono già al lavoro da mesi su possibili spin-off della serie, d’altronde sembra proprio che una volta immersi nel mondo di Martin non si riesca più a tornare indietro. Ecco i tre motivi per cui Game of Thrones è irresistibile!

Leggi tutto...

Avicii: album postumo, ma con consenso della famiglia (e per una buona causa)

E’ quasi passato un anno dalla morte di Avicii, eppure, ancor oggi, ci tocca tutti. Quello del suicidio non solo è stato un gesto forte, ma è stato un tentativo, più o meno voluto, riuscito di far luce su quelle che sono le tensioni e le problematiche umane all’interno del music business. E la prova ne sono state le milioni di parole spese in questi mesi, anche da parte dei produttori, dove la tematica dello stress dovuto alle aspettative ed al voler “farsi spazio” si sono fatte sempre più sentite e indagate.

Leggi tutto...

AVETE MAI PENSATO DI PAGARE UN HOTEL CON LA VOSTRA CULTURA?

  • Pubblicato in Cultura

Pagare con la cultura? Ora si può. 

C’è infatti un hotel che permette ai propri ospiti di alloggiare gratis nelle proprie stanze, ma ad un patto: che si sia acculturati.

L'iniziativa parte dal “Trivial Pursuit Hotel”, a non appena 45km da Mosca, che, non solo risulta essere una trovata interessante e originale, ma che è anche il primo albergo legato al noto gioco di società prodotto da Hasbro.

Leggi tutto...

INTERVISTA A MAX MATTEI

  • Pubblicato in Cultura

Appassionato sin da giovane all’arte e alla poesia, Max Mattei ha avuto una formazione artistica solida, dovuta al Liceo Artistico prima e all’Accademia poi, grazie alla quale gli sono stati conferii svariati premi e riconoscimenti. Personaggio eclettico e complesso, l’artista è in grado di portare la sua personalità vivace, ma allo stesso tempo riflessiva, anche nell’arte, grazie alla compresenza di tendenze classiche, metafisiche ed astratte, che vanno ad interagire con un simbolismo importante, espresso non solo su tela, ma anche tramite la scultura su legno e pietra.

Leggi tutto...

Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo

  • Pubblicato in Eventi

"Anche se per me è difficile comunicare e non posso capire le sfumature sociali, ho dei pregi rispetto a voi  che  vi  considerate  “normali”.  Per  me è difficile  comunicare,  ma non inganno.  Non ho  doppie intenzioni  né  sentimenti  pericolosi.  La  mia  vita  può essere  soddisfacente  se  semplice ed  ordinata, tranquilla, se non mi chiedi in continuazione di fare solo cose che sono difficili per me. Essere autistico è un modo di essere, anche se non è quello normale, la mia vita di autistico può essere così bella e felice come  la  tua  che  sei  “normale”.  Le  nostre  vite  si  possono  incontrare e possiamo  condividere  molte esperienze." 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS