Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Perché è così importante che la “Pala dei Decemviri” di Perugino torni a Perugia?

Perché è così importante che la “Pa…

Dopo la “Madonna col Bamb...

Giorgio Bassani e il suo impegno per l’Italia

Giorgio Bassani e il suo impegno pe…

Riflessioni e argomentazi...

"L'ULTIMA ESTATE"

"L'ULTIMA ESTATE"

Scrivere un libro è inizi...

Verso Expo 2020 – Instagrammabilità: un fattore cruciale per le vacanze dei millennial

Verso Expo 2020 – Instagrammabilità…

Dubai è stata tra le cinq...

GLI EMIRATI ARABI UNITI: HUB CULTURALE DEL GOLFO

GLI EMIRATI ARABI UNITI: HUB CULTUR…

Fervono i preparativi per...

“Un Amore” di Dino Buzzati

“Un Amore” di Dino Buzzati

Ideato nel 1959, ma pubbl...

Compie 180 anni la prima linea ferroviaria italiana, a cui Google dedica il suo Doodle

Compie 180 anni la prima linea ferr…

Google oggi, 3 ottobre, f...

“Un buon posto dove stare” di Francesca Manfredi

“Un buon posto dove stare” di Franc…

Libro d’esordio di France...

Donne e Islam: la svolta degli Emirati Arabi Uniti

Donne e Islam: la svolta degli Emir…

Le questioni di genere, o...

Emirati Arabi Uniti alla riunione ministeriale sulla Libia a New York

Emirati Arabi Uniti alla riunione m…

Lo sceicco Abdullah bin Z...

Prev Next
A+ A A-

La rubrica di Convincere dedicata agli Eventi: convegni, seminari, feste, sagre, appuntamenti, mostre, svago e divertimento.

Expo2020: il regalo di Dubai al mondo

Si avvicina l’inizio di uno degli eventi più attesi degli ultimi anni: Expo 2020. Dubai, la splendida città avveniristica negli Emirati Arabi Uniti, ospiterà padiglioni da tutto il mondo e si tratterà di una meravigliosa opportunità per le imprese di ampliare il loro business e le prospettive di crescita di settori strategici.

Leggi tutto...

LO YOGA DEL SOGNO

È possibile rimanere coscienti nelle fasi del sonno e del sogno e modificare la trama di quanto sogniamo? E quali possono essere le ragioni per cimentarsi in una simile esperienza?

Lo yoga del sogno è un’antica pratica tibetana che mira proprio a sviluppare la capacità di essere attivi e coscienti durante lo stato del sogno. Nella visione di questo tipo di yoga, rimanere consapevoli durante il sogno consente non solo di utilizzare le ore di sonno per proseguire la pratica spirituale, ma aiuta a comprendere la natura irreale dei fenomeni, prepara ad affrontare l’esperienza della morte e delle fasi successive ed è utile per risolvere i problemi che ci assillano durante la veglia.

Leggi tutto...

BOLDINI A FERRARA

Nello spazio espositivo del Palazzo dei Diamanti del Comune di Ferrara è possibile visitare la mostra di Giovanni Boldini, il “pittore ferrarese dell’eleganza“ affermatosi a Parigi tra l ‘Ottocento e il Novecento.

Leggi tutto...

Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo

"Anche se per me è difficile comunicare e non posso capire le sfumature sociali, ho dei pregi rispetto a voi  che  vi  considerate  “normali”.  Per  me è difficile  comunicare,  ma non inganno.  Non ho  doppie intenzioni  né  sentimenti  pericolosi.  La  mia  vita  può essere  soddisfacente  se  semplice ed  ordinata, tranquilla, se non mi chiedi in continuazione di fare solo cose che sono difficili per me. Essere autistico è un modo di essere, anche se non è quello normale, la mia vita di autistico può essere così bella e felice come  la  tua  che  sei  “normale”.  Le  nostre  vite  si  possono  incontrare e possiamo  condividere  molte esperienze." 

Leggi tutto...

Il coraggio di ricominciare

Si diceva da settimane che il mostro era vicino, le scosse sempre alla stessa ora, poi sempre più ravvicinate, gli esperti dicevano che non c’era poi un gran pericolo, qualcuno dissentiva ma non venne ascoltato.

Alla fine è arrivato lui, il terremoto, di notte come un treno lanciato a folle velocità è entrato nelle case, nelle strade, nelle chiese, nelle piazze e L’ Aquila in un attimo è stata spazzata via.

Sì dice che dovevamo essere pronti, ma non lo siamo stati ed in molti, in troppi hanno perso gli affetti più cari.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS