Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Riconoscere un profilo fake

Riconoscere un profilo fake

Quante volte abbiamo sent...

CEUQ e USB su “Lavoro privato”

CEUQ e USB su “Lavoro privato”

Lo scorso 29 ottobre si s...

EUROCAMP

EUROCAMP

"Le opportunità dei nuovi...

Cerimonia in onore di NAMKHAI NORBU - 3 Ottobre (Merigar)

Cerimonia in onore di NAMKHAI NORBU…

Si è svolta mercoledì 3 O...

1 minuto di silenzio noi lo osserviamo così

1 minuto di silenzio noi lo osservi…

Siamo stanchi di osservar...

Il dolore e la rabbia

Il dolore e la rabbia

EEC Press - Il presidente...

La morte dello Stato di Diritto

La morte dello Stato di Diritto

Lo stato di diritto è mor...

La prima "spedizione solare" in Artico

La prima "spedizione solare…

MobileReporter fa la sua ...

Il crollo dello Stato a Genova

Il crollo dello Stato a Genova

Ieri a Genova è crollato ...

IL CEOS APRE A CASTELVECCHIO SUBEQUO LA SEDE DELLA REGIONE ABRUZZO

IL CEOS APRE A CASTELVECCHIO SUBEQU…

La vita sociale nel nostr...

Prev Next
A+ A A-

L'ATTIMO DI MEZZO A RIETI

L'ATTIMO DI MEZZO A RIETI

Grazie alle promesse mantenute dalle amiche di Rieti, grazie alla disponibilità e alla condivisione della Libreria Mondadori...... tra una settimana parlerò del mio romanzo anche di fronte a questa nuova platea.

Non sarò sola. La mia amica Sonia sarà al mio fianco, a spargere curiosità sul Signor Esposito e su Emanuele.

A fare domande sul perchè e sul quando, a cercare di capire se le donne sono sempre e soltanto buone. Se la vita che viviamo l'assaporiamo fino in fondo o se ci lasciamo distrarre dal tempo, che ci trascina lontano.

Tutto questo lo troverete venerdì 11 maggio, a Rieti, presso la Mondadori, alle ore 18:00.

Ah, dimenticavo!

Un sentito grazie soprattutto al mio editore che ha creduto in me, e nelle mie strane visioni. Ovviamente non lesineremo sorrisi e abbracci, perch' il bello è stare insieme a chi avrà il piacere di ascoltare e fare domande e sorridere a sua volta.

Vi aspettiamo.

Torna in alto