Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Arte e gioielleria

Arte e gioielleria

Quando arte e gioielleria...

Guerra ibrida

Guerra ibrida

Non ci sarà una terza gue...

Perché il calendario dei Carabinieri è ancora importante?

Perché il calendario dei Carabinier…

Scrittura e arte: abilità...

La storia di Marco e la sorpresa di Raoul

La storia di Marco e la sorpresa di…

Nella serata di ieri, sab...

“Producendo per gli altri, ho trovato me stesso”: intervista a SebastiAn

“Producendo per gli altri, ho trova…

In SebastiAn c’è sempre s...

L'augurio di Buon Natale 2019

L'augurio di Buon Natale 2019

"La musica è arte e a Bol...

La politica nell'era del "no alleati"

La politica nell'era del "no a…

Non vi è dubbio che si st...

PLPL 2019

PLPL 2019

Quest’anno si sono festeg...

“Lose Control? E’ nata in venti minuti, come Piece of Your Heart”: intervista a Meduza

“Lose Control? E’ nata in venti min…

Dopo quest’estate, non se...

L’INTERVISTA. Padre Rifat Bader (direttore Catholic Center Giordania): “Religioni e Stati insieme per la fratellanza umana”

L’INTERVISTA. Padre Rifat Bader (di…

“Bisogna lavorare insieme...

Prev Next
A+ A A-

Maria Caterina Federici vincitrice del premio Minerva

Maria Caterina Federici - foto EECPRESS Maria Caterina Federici - foto EECPRESS

L'edizione 2017 del premio Minerva è vinta dalla professoressa Maria Caterina Federici, coordinatrice del Corso di laurea in Scienze per l'investigazione e la sicurezza di Narni, Il 26 marzo 2017 avverrà la consegna del prestigioso premio, presso Palazzo Eroli alle ore 16.00. La consegna avverrà ad opera dell'associazione MinervaArte in occasione del premio Mimosa. 

“L’attribuzione del premio è un segno della gratitudine  dell’associazione Minerva per l’impegno della docente universitaria nell’istituire corsi di laurea magistrali a Narni come ulteriore offerta formativa correlata al diploma di laurea triennale in scienze per l’investigazione e la sicurezza. L’istituzione di questi corsi contribuisce a radicare maggiormente a Narni la presenza dell’Università di Perugia”.

Torna in alto