Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
“La trilogia dei colori” di Maxence Fermine

“La trilogia dei colori” di Maxence…

Sono certa che il più gra...

“La felicità del cactus”, di Sarah Haywood

“La felicità del cactus”, di Sarah …

Ferragosto è passato e se...

Buon compleanno Telegram: sei anni di lotta per la libertà

Buon compleanno Telegram: sei anni …

“Buon compleanno Telegram...

La “Madonna col Bambino” del Pinturicchio sarà esposta alla Galleria Nazionale dell’Umbria

La “Madonna col Bambino” del Pintur…

Quando un’opera “torna a ...

Libri da leggere per essere cittadini con più coscienza

Libri da leggere per essere cittadi…

Non nascono per esserlo, ...

L'eco della storia

L'eco della storia

In questi ultimi giorni, ...

Sim Swapping - la minaccia tornata di moda

Sim Swapping - la minaccia tornata …

Per la serie “a volte rit...

UNA NAZIONE SI SUICIDA  QUANDO DEMOLISCE LA PROPRIA ISTITUZIONE SCOLASTICA

UNA NAZIONE SI SUICIDA QUANDO DEMO…

Dalla prima pagina de “Il...

Rinaldo Balzan poeta del colore

Rinaldo Balzan poeta del colore

Leggiadro, ma potente, Ri...

È ora di (ri)iniziare a stampare le fotografie

È ora di (ri)iniziare a stampare le…

Tutti abbiamo, o abbiamo ...

Prev Next
A+ A A-

Inaugurazione dell'anno accademico 2016/2017 alla Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia

Inaugurazione dell'anno accademico 2016/2017 alla Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia

Si è svolta ieri, 9 novembre, alla presenza del Presidente del Consiglio On. Matteo Renzi, ed altri componenti del Governo, la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2016/2017 della Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia.

Il Direttore della Scuola, Dott. Roccheggiani, dopo i saluti ed i ringraziamenti di rito, ha descritto il ruolo e le attività della scuola in relazione alle nuove sfide che i “Saperi della Sicurezza” devono sapere affrontare, ricordando che la Scuola è l’unica struttura di formazione Interforze europea.

A preso, poi, la parola il Ministro dell’Interno che, con orgoglio, ha elencato le buone pratiche adottate dal Viminale per sottrarre l’Italia al rischio concreto di attentati.

Infine è intervenuto il Presidente del Consiglio On. Matteo Renzi, che, dopo aver ringraziato le Forze dell’Ordine per il buon lavoro svolto. Si è soffermato sulla necessità di ripensare la struttura statale degli organi di sicurezza. L’Italia, ha proseguito, si comporta sempre bene nella gestione delle emergenze, ma ora è arrivato il momento di progettare e costruire un modello di stato diverso, ed in questo cambiamento, le Forze dell’Ordine sono determinanti.

Un’Italia forte renderà il mondo più forte.

Torna in alto