Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
È ora di (ri)iniziare a stampare le fotografie

È ora di (ri)iniziare a stampare le…

Tutti abbiamo, o abbiamo ...

A.C. DIMIDI - L’Associazione che non c’era.....

A.C. DIMIDI - L’Associazione che no…

Nata meno di 6 mesi fa, l...

BOLDINI A FERRARA

BOLDINI A FERRARA

Nello spazio espositivo d...

Game of Thrones: il finale di cui avevamo bisogno? *spoiler*

Game of Thrones: il finale di cui a…

Lo abbiamo immaginato, sp...

LETTERA APERTA AL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL GOVERNO PER LA RICOSTRUZIONE SISMA 2016

LETTERA APERTA AL COMMISSARIO STRAO…

Abbiamo deciso di pubblic...

I bandi de La Biennale di Venezia che i dj e i producers non devono farsi scappare

I bandi de La Biennale di Venezia c…

La Biennale di Venezia no...

Ventiquattro anni dalla morte di Mia Martini

Ventiquattro anni dalla morte di Mi…

Ogni morte è a sé, ma que...

QUANTO SEI BELLA FIRENZE (IN UN GIORNO E MEZZO)

QUANTO SEI BELLA FIRENZE (IN UN GIO…

Non esiste città come Fir...

L’apoteosi del genio italiano: 500 anni dalla morte di Leonardo

L’apoteosi del genio italiano: 500 …

Roma, 27 apr – «Nacque un...

Dalle Marche la Lettera al presidente Tajani

Dalle Marche la Lettera al presiden…

Riceviamo e pubblichiamo ...

Prev Next
A+ A A-

Inaugurazione dell'anno accademico 2016/2017 alla Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia

Inaugurazione dell'anno accademico 2016/2017 alla Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia

Si è svolta ieri, 9 novembre, alla presenza del Presidente del Consiglio On. Matteo Renzi, ed altri componenti del Governo, la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2016/2017 della Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia.

Il Direttore della Scuola, Dott. Roccheggiani, dopo i saluti ed i ringraziamenti di rito, ha descritto il ruolo e le attività della scuola in relazione alle nuove sfide che i “Saperi della Sicurezza” devono sapere affrontare, ricordando che la Scuola è l’unica struttura di formazione Interforze europea.

A preso, poi, la parola il Ministro dell’Interno che, con orgoglio, ha elencato le buone pratiche adottate dal Viminale per sottrarre l’Italia al rischio concreto di attentati.

Infine è intervenuto il Presidente del Consiglio On. Matteo Renzi, che, dopo aver ringraziato le Forze dell’Ordine per il buon lavoro svolto. Si è soffermato sulla necessità di ripensare la struttura statale degli organi di sicurezza. L’Italia, ha proseguito, si comporta sempre bene nella gestione delle emergenze, ma ora è arrivato il momento di progettare e costruire un modello di stato diverso, ed in questo cambiamento, le Forze dell’Ordine sono determinanti.

Un’Italia forte renderà il mondo più forte.

Torna in alto