Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
La “Madonna col Bambino” del Pinturicchio sarà esposta alla Galleria Nazionale dell’Umbria

La “Madonna col Bambino” del Pintur…

Quando un’opera “torna a ...

Libri da leggere per essere cittadini con più coscienza

Libri da leggere per essere cittadi…

Non nascono per esserlo, ...

L'eco della storia

L'eco della storia

In questi ultimi giorni, ...

Sim Swapping - la minaccia tornata di moda

Sim Swapping - la minaccia tornata …

Per la serie “a volte rit...

UNA NAZIONE SI SUICIDA  QUANDO DEMOLISCE LA PROPRIA ISTITUZIONE SCOLASTICA

UNA NAZIONE SI SUICIDA QUANDO DEMO…

Dalla prima pagina de “Il...

Rinaldo Balzan poeta del colore

Rinaldo Balzan poeta del colore

Leggiadro, ma potente, Ri...

È ora di (ri)iniziare a stampare le fotografie

È ora di (ri)iniziare a stampare le…

Tutti abbiamo, o abbiamo ...

A.C. DIMIDI - L’Associazione che non c’era.....

A.C. DIMIDI - L’Associazione che no…

Nata meno di 6 mesi fa, l...

BOLDINI A FERRARA

BOLDINI A FERRARA

Nello spazio espositivo d...

Game of Thrones: il finale di cui avevamo bisogno? *spoiler*

Game of Thrones: il finale di cui a…

Lo abbiamo immaginato, sp...

Prev Next
A+ A A-

ANGHELOS

ANGHELOS

MDA Produzioni Danza

 

ANGHELOS

danzateatro

Testo Maurizio Donadoni

Regia eCoreografia Aurelio Gatti

Con Sebastiano Tringali, Carlotta Bruni, Rosa Merlino

 

PRIMA NAZIONALE

 

6 LUGLIO 2016

Ore 21,15

 

CASALE MALBORGHETTO– ARCO DI COSTANTINO

Via Malborghetto, 3 (Via Flaminia – Stazione Sacrofano/Roma)

 

Inaugura la rassegna Teatri di Pietra Lazio, presso l’Area Archeologica di Malborghetto, in prima nazionale: “Anghelos”, testo di Maurizio Donadoni, regia e coreografia di Aurelio Gatti.

“il messaggero” ha terminato la sua “funzione” perché non c’è più una comunità recipiente a cui portare la narrazione di quanto avvenuto.

.... Nella tragedia greca, il personaggio del messaggero (γγελος) aveva la funzione di narrare i fatti avvenuti fuori della scena, cioè di solito proprio gli avvenimenti più drammatici, che nel teatro greco non erano rappresentati direttamente ma solo raccontati.

... La figura del messaggero è intimamente connessa con l’attesa: del personaggio assente, tratteggiato attraverso un graduale precisarsi delle informazioni che lo disegnano, come in Persiani, Agamennone, Trachinie .... che può essere un nemico - come nelle Supplici, o un salvatore come in Andromaca o Elettra ...

Al messaggero spetta il compito di introdurre, narrare, descrivere quanto trascorso eppure atteso come un’ultima ed estrema testimonianza. Ed è legittimato dalla comunità ( Tebe, Micene come gli stessi  Spettatori...) che “attendono” .... un esito, una notizia, una soluzione, una progressione ... una conclusione, un eroe o una schiera...

Sicuramente, sempre a meno, interessa conoscere quanto è avvenuto, come è avvenuto... e il testimone - suo malgrado - è ridotto a un “approfondimento” della storia, un’opzione marginale di una vicenda che si preferisce non ... conoscere... e malgrado lo sforzo estremo nel portare a termine il suo compito, e così il messaggero non ha più alcuno che lo attende.” Cit. Aurelio Gatti

 

Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo

 

Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale

Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l'Area Archeologica  Centrale di Roma

Regione Lazio – Assessorato alla Cultura

Comune diRoma - XV Municipio

Città  di Sutri

 

TEATRI DI PIETRA LAZIO 2016

 

Ideazione e Realizzazione

Pentagono Produzioni Associate e Circuito Danza Lazio

nell’ambito della Rete Teatrale dei Teatri di Pietra

 

Area Archeologica, Arco di Malborghetto

Via Flaminia km 19,4 in direzione Terni, altezza stazione RomaNord/Sacrofano

 

Ingresso 12 euro

Ridotto 10 euro: convenzionati/associazioni/studenti

 

Info & Prenotazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / whatsapp 333 709 7449//

FB teatridipietra /  teatridipietra.blogspot.it/

 biglietti online: www.bigliettoveloce.it/

 

 UFFICIO STAMPA

Alma Daddario & Nicoletta Chiorri

347 2101290 – 338 4030991

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.eventsandevents.it

 

 

Torna in alto