Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
ARTONAUTI, L’ALBUM DI FIGURINE PER CHI VUOLE VIAGGIARE NELL’ARTE

ARTONAUTI, L’ALBUM DI FIGURINE PER …

L’approccio al mondo dell...

Secondo messaggio nella bottiglia

Secondo messaggio nella bottiglia

Sono sicura che la maggio...

Osservazioni dal web

Osservazioni dal web

Sono due giorni che la mi...

La terra non appartiene all’uomo, è l’uomo che appartiene alla terra

La terra non appartiene all’uomo, è…

“Quando avrete abbattuto ...

Klingande: “L’Album è pronto”

Klingande: “L’Album è pronto”

Un successo cresciuto “a ...

QUANTO SEI BELLA ROMA (IN UN GIORNO E MEZZO)

QUANTO SEI BELLA ROMA (IN UN GIORNO…

Il poco tempo e la poca d...

La contraddizione è ricchezza, è umanità: il viaggio di Nic Sarno

La contraddizione è ricchezza, è um…

Nic Sarno è senza dubbio ...

Not For Us: l’eleganza del silenzio

Not For Us: l’eleganza del silenzio

C’È QUALCOSA DI SPECIALE ...

Ricordi

Ricordi

Quando ero ragazzina, al ...

Nuovi tentativi di imporre "accordi regionali"

Nuovi tentativi di imporre "ac…

Verso l'ultimo anno del s...

Prev Next
A+ A A-

73° ANNIVERSARIO DELLA BATTAGLIA DI EL ALAMEIN

73° ANNIVERSARIO DELLA BATTAGLIA DI EL ALAMEIN

Il 16 Ottobre a Pisa, in anticipo di 7 giorni sulla data della Battaglia, si celebrerà il 73mo anniversario della Battaglia di El Alamein, ospite della Brigata Paracadutisti Folgore.

I momenti più emozionanti saranno quelli del lancio delle bandiere di Reggimento, cui parteciperà il Medagliere nazionale e la mattinata al Capar, cuore della Specialità.

Come da nobile tradizione, prenderà luogo per la 13ma volta , anche la Staffetta degli Ideali che partirà dai Sacrari dei Paracadutisti di Tarquinia e Tradate e giungerà al CAPAR, che anno dopo anno registra una crescente partecipazione di decine di paracadutisti di tutte le sezioni ANPDI lungo percorso.

Per la prima volta, sarà in cielo in forma ufficiale, il più grande Tricolore italiano ( oltre 1.000 mq) di proprietà dell’ ANPDI, realizzato con la preziosa collaborazione della Brigata Paracadutisti “Folgore” e alla stessa ceduto in uso. Tale evento rappresenta un record mondiale. L’impegnativo lancio sarà a cura degli atleti paracadutisti in forza al Reparto Attività Sportive dell’esercito presso il CAPAR, che portano sul braccio della tuta di gara anche lo scudetto ANPDI.

Tra gli atti importanti che saranno compiuti, rientra anche il rinnovo convenzione quadriennale tra la Brigata Paracadutisti “Folgore” e l’ ANPDI, che il Gen. Giovanni Maria Iannucci, Comandante della Brigata Paracadutisti “Folgore” e il Presidente Naz. ANPDI Gen. Giovanni Fantini firmeranno proprio nel pomeriggio successivo al lancio delle Bandiere.

fonte: congedatifolgore.com

 

 

Torna in alto