Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Game of Thrones: il finale di cui avevamo bisogno? *spoiler*

Game of Thrones: il finale di cui a…

Lo abbiamo immaginato, sp...

LETTERA APERTA AL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL GOVERNO PER LA RICOSTRUZIONE SISMA 2016

LETTERA APERTA AL COMMISSARIO STRAO…

Abbiamo deciso di pubblic...

I bandi de La Biennale di Venezia che i dj e i producers non devono farsi scappare

I bandi de La Biennale di Venezia c…

La Biennale di Venezia no...

Ventiquattro anni dalla morte di Mia Martini

Ventiquattro anni dalla morte di Mi…

Ogni morte è a sé, ma que...

QUANTO SEI BELLA FIRENZE (IN UN GIORNO E MEZZO)

QUANTO SEI BELLA FIRENZE (IN UN GIO…

Non esiste città come Fir...

L’apoteosi del genio italiano: 500 anni dalla morte di Leonardo

L’apoteosi del genio italiano: 500 …

Roma, 27 apr – «Nacque un...

Dalle Marche la Lettera al presidente Tajani

Dalle Marche la Lettera al presiden…

Riceviamo e pubblichiamo ...

Mattarella: «Festeggiare il 25 aprile significa celebrare il ritorno dell'Italia alla libertà e alla democrazia»

Mattarella: «Festeggiare il 25 apri…

Il Presidente della Repub...

Se Vittorio Sgarbi diventa Presidente del MART

Se Vittorio Sgarbi diventa Presiden…

O lo si ama, o lo si odia...

DAJE MATTE’

DAJE MATTE’

Lettera aperta all’On. Sa...

Prev Next
A+ A A-

L'OSPITE D'ONORE AL FAMILY DAY: SAN MICHELE ARCANGELO

L'OSPITE D'ONORE AL FAMILY DAY: SAN MICHELE ARCANGELO

Anche quest’anno, la Questura di Roma ha celebrato la ricorrenza del patrono della Polizia di Stato San Michele Arcangelo, nella storica Caserma “La Marmora” a Trastevere.

Tra balle di fieno e cavalli, in un’atmosfera country, il Family Day del 29 settembre 2014 si è declinato con le esibizioni dei cinofili, dei cavalieri della Polizia, delle Fiamme Oro e con una simulazione della Polizia Scientifica.

In uno spirito di condivisione, le famiglie dei poliziotti, insieme agli alunni della Scuola elementare “Regina Margherita” ed ai bimbi ospiti della Casa Famiglia “Bianca Maria Fanfani”, hanno vissuto per un giorno la quotidianità del lavoro degli operatori di Polizia, visitando i locali della Caserma ed assistendo anche alle dinamiche operative idonee ad assicurare il controllo del territorio e la sicurezza nella nostra città.

Per l’occasione, la Caserma si è trasformata in un enorme Country House all’aperto con vari punti per la ristorazione ed il relax, sapientemente posizionati negli spazi verdi esistenti.

Il Questore di Roma, Dott. Mazza, presente al Family Day, ha rivolto un sincero ringraziamento alle famiglie, alle donne ed agli uomini della Polizia di Stato, sottolineando quanto sia importante lavorare in un ambiente sereno e positivo.

 

© Riproduzione Riservata

Torna in alto