Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Se Vittorio Sgarbi diventa Presidente del MART

Se Vittorio Sgarbi diventa Presiden…

O lo si ama, o lo si odia...

DAJE MATTE’

DAJE MATTE’

Lettera aperta all’On. Sa...

Game of Thrones: 3 motivi per non farne a meno

Game of Thrones: 3 motivi per non f…

NO SPOILER! L’attesa è f...

Avicii: album postumo, ma con consenso della famiglia (e per una buona causa)

Avicii: album postumo, ma con conse…

E’ quasi passato un anno ...

AVETE MAI PENSATO DI PAGARE UN HOTEL CON LA VOSTRA CULTURA?

AVETE MAI PENSATO DI PAGARE UN HOTE…

Pagare con la cultura? Or...

INTERVISTA A MAX MATTEI

INTERVISTA A MAX MATTEI

Appassionato sin da giova...

Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo

Giornata mondiale della consapevole…

"Anche se per me è diffic...

Il coraggio di ricominciare

Il coraggio di ricominciare

Si diceva da settimane ch...

Diritti umani: cosa aspettarsi dal 2019

Diritti umani: cosa aspettarsi dal …

Il 10 dicembre 2018 è sta...

ARTONAUTI, L’ALBUM DI FIGURINE PER CHI VUOLE VIAGGIARE NELL’ARTE

ARTONAUTI, L’ALBUM DI FIGURINE PER …

L’approccio al mondo dell...

Prev Next
A+ A A-

Convegno Nazionale “MAI PIU’ VIOLENZA INFINITA” dallo Stalking al Femminicidio

Convegno Nazionale “MAI PIU’ VIOLENZA INFINITA” dallo Stalking al Femminicidio

Progetto scolastico: riEduchiamo la cultura, dalla scuola alla vita

L’AcISF – Accademia Italiana di Scienze Forensi, la Confcommercio Provincia di Napoli, in collaborazione con la Commissione Regionale Pari opportunità Campania, invita i lettori al  Convegno Nazionale “MAI PIU’ VIOLENZA INFINITA” dallo Stalking al Femminicidio in cui le ideatrici Dott.ssa Virginia Ciaravolo, psicocriminologo e Rosa Praticò presenteranno il progetto scolastico riEduchiamo la cultura, dalla scuola alla vita. 

Ci ospiterà la prestigiosa location della Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini”- Sala Atti Parlamentari sita in Roma alla P.zza della Minerva 38, martedì 29 aprile p.v. dalle ore 9,00 alle 13,30 (ingresso gratuito con obbligo di registrazione sul sito www.maipiuviolenzainfinita.it). 

Il Focus dello studio, destinato agli studenti delle prime classi delle scuole superiori, è concentrato sugli stereotipi di genere da “smantellare”  perché è lì che si annidano i prodromi della violenza. Gli stereotipi riferiti al genere maschile e femminile operano quali virus mentali e, trasformatisi in consuetudini, condizionano il modo di essere adulti. Verranno presentati i primi risultati dei questionari somministrati in alcune scuole superiori del napoletano, dove ha avuto inizio il progetto.

Interverranno le massime autorità in materia: Laura Puppato, Senatrice; Francesca Beneduce, Pres. Pari Opportunità Commissione regionale Campania; Pietro Russo, Presidente Confcommercio Napoli e Provincia; Valèrie Gervais, Conseillère pour les Affaires Sociales – Ambassade de France en Italie; Margherita Dini Ciacci, Presidente Unicef Campania. 

Avremo, grazie al contributo dei massimi esperti in Italia  nella tutela dei minori…la percezione del fenomeno: analisi dello stato di applicabilità della Convenzione di Istambul con Valeria Fedeli,  Sen.ce Vice Presidente Senato e fondatrice del movimento “Se non ora quando?” ; riflessioni sull’”adolescenza età ingrata” e sul “Garante dell’infanzia e reti istituzionali di tutela”, rispettivamente con Antonio Del Monaco, Col. Psicologo Psicoterapeuta e Francesco Alvaro, Prof. Garante Infanzia Lazio; prevenzione e repressione delle violenze intrafamiliari con l’Avv. Gian Ettore Gassani, Presidente dell’AMI (Associazione Avvocati Matrimonialisti italiani); approfondimenti sul profilo dello stalker con  Marco Cannavicci, prof. Psichiatra forense, Luciano Garofano,  Gen. Biologo e sulla negazione psicologica degli abusi con Maria Gaia Pensieri, Sociologa Criminologa.

Solo un’”arma” può vincere la violenza, ossia la “forza” della consapevolezza, della conoscenza e della condivisione… il tutto passa attraverso la famiglia, la scuola per generare OGGI  un cambio di paradigma culturale in mano agli adulti di domani…

Torna in alto