Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Game of Thrones: il finale di cui avevamo bisogno? *spoiler*

Game of Thrones: il finale di cui a…

Lo abbiamo immaginato, sp...

LETTERA APERTA AL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL GOVERNO PER LA RICOSTRUZIONE SISMA 2016

LETTERA APERTA AL COMMISSARIO STRAO…

Abbiamo deciso di pubblic...

I bandi de La Biennale di Venezia che i dj e i producers non devono farsi scappare

I bandi de La Biennale di Venezia c…

La Biennale di Venezia no...

Ventiquattro anni dalla morte di Mia Martini

Ventiquattro anni dalla morte di Mi…

Ogni morte è a sé, ma que...

QUANTO SEI BELLA FIRENZE (IN UN GIORNO E MEZZO)

QUANTO SEI BELLA FIRENZE (IN UN GIO…

Non esiste città come Fir...

L’apoteosi del genio italiano: 500 anni dalla morte di Leonardo

L’apoteosi del genio italiano: 500 …

Roma, 27 apr – «Nacque un...

Dalle Marche la Lettera al presidente Tajani

Dalle Marche la Lettera al presiden…

Riceviamo e pubblichiamo ...

Mattarella: «Festeggiare il 25 aprile significa celebrare il ritorno dell'Italia alla libertà e alla democrazia»

Mattarella: «Festeggiare il 25 apri…

Il Presidente della Repub...

Se Vittorio Sgarbi diventa Presidente del MART

Se Vittorio Sgarbi diventa Presiden…

O lo si ama, o lo si odia...

DAJE MATTE’

DAJE MATTE’

Lettera aperta all’On. Sa...

Prev Next
A+ A A-

UMBRIA AIR SHOW 2013

UMBRIA AIR SHOW 2013

Dopo quattro anni, ritornano le Frecce Tricolori in Umbria, sullo specchio d’acqua del Lago Trasimeno.

Sul Lungolago Nord di Castiglione del Lago, il 15 settembre prossimo, alle ore 14.00 si volgerà la manifestazione aerea di aerei civili e militari, con la partecipazione della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Quello delle Frecce Tricolori, sarà lo spettacolo che andrà a chiudere una serie di esibizioni offerte dai piloti alla guida di mezzi dell’Aeronautica Militare, della Polizia di Stato, dei Vigili dei Fuoco e della Guardia di Finanza. Tredici numeri che sarà possibile osservare gratuitamente in un tratto di lungolago che si estende per circa un chilometro e mezzo, dal campeggio locale all’inizio del promontorio castiglionese.

L’”Umbria Air Show 2013” sarà dedicato, inoltre, al Capitano Marco Zoppitelli, primo pilota umbro delle Frecce Tricolori, che concluderà la sua esperienza nella PAN dopo 8 anni di servizio.

La singolare coincidenza riempie di orgoglio gli aero club di Perugia, Castiglione del Lago, Castiglion Fiorentino che hanno organizzato la manifestazione e commuove Marco, per il quale “è un regalo immenso”.

Nato nel 1977 a Perugia, ha trascorso l’infanzia a San Feliciano, il paese di origine della sua famiglia e la giovinezza a Montefalco, dove il padre ha comandato la Stazione dei Carabinieri, svolgendo gli studi di perito informatico a Foligno.“Ho un rapporto fantastico con l’Umbria” ha affermato il pilota, che per questo affetto è ricambiato nella regione dalle autorità che da poco gli hanno conferito la cittadinanza onoraria di Magione, e dai conterranei, che gli hanno intitolato un Fan Club. La passione del capitano per il volo è scoppiata durante una gita scolastica a Fiumicino per visitare l’Alitalia“dove ho iniziato a pensare che fare il pilota sarebbe stato un lavoro interessante”.

Torna in alto