Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Ricostruiamo Beirut

Ricostruiamo Beirut

Concerto per Beirut per l...

La Turchia di Erdogan al limite dell’implosione

La Turchia di Erdogan al limite del…

Da mesi la Turchia sta vi...

Pescara del Tronto a quattro anni dal sisma

Pescara del Tronto a quattro anni d…

Sono da poco passate le 2...

Pescara del Tronto 24/08/2016 - 24 agosto 2020

Pescara del Tronto 24/08/2016 - 24 …

Vogliamo ricordare i nost...

Venezia vista da Belluno: esposte a Palazzo Fulcis le opere dei maggiori incisori bellunesi del Settecento

Venezia vista da Belluno: esposte a…

È stata inaugurata, a Pal...

Gli angeli non tremano

Gli angeli non tremano

Non dimenticheremo mai i ...

Buon compleanno Tommaso

Buon compleanno Tommaso

Tommaso ama ogni angolo d...

Individuare un vantaggio strategico nello spostamento delle dinamiche globali

Individuare un vantaggio strategico…

La politica globale sta c...

Iatrocrazia - La dittatura del Corona Virus

Iatrocrazia - La dittatura del Coro…

Il termine, in realtà, no...

Perché Chiara Ferragni è (sempre) una buona idea

Perché Chiara Ferragni è (sempre) u…

Quando ci sono di mezzo g...

Prev Next
A+ A A-

UNA CARTOLINA LUNGA 25 MINUTI

UNA CARTOLINA LUNGA 25 MINUTI

Ho partecipato a numerose manifestazioni della Pattuglia Acrobatica Nazionale, ma senza alcun dubbio, l’Air Show a Roseto degli Abruzzi, ieri, è stato uno degli spettacoli più emozionanti ai quali abbia mai assistito.

 Colpa, forse, del grande affetto che mi lega alla cittadina abruzzese, ho vissuto l’esibizione delle Frecce Tricolori con un’emozione davvero straordinaria.

L’esibizione sul mare, poi, ha regalato uno spettacolo suggestivo: colori che andavano dall’azzurro del cielo, striato di nuvole bianche, al blu del mare con le sue scintille di luce riflessa, al blu ancora più intenso degli MB.

Alla calma di questi colori, si opponeva una contrastante carica di energia emessa dai disegni nel cielo dei fumi tricolori, dalla precisione delle manovre, dall’accuratezza dei volteggi, dall’eleganza delle figure quasi impensabili da poter essere realizzate a centinaia di metri dal suolo.

Il risultato? Una cartolina lunga 25 minuti.

In 160.000 hanno assistito all’esibizione, nonostante il freddo vento e qualche goccia di pioggia.

Ognuna di quelle persone non era lì per caso, come può capitare su una spiaggia, ma per amore di questa grande meraviglia, tra le poche rimaste di cui noi italiani andiamo fieri.

Tra le tante voci, quella di un ragazzo con il naso all'insù: "Oggi mi sono sentito nuovamente orgoglioso di essere italiano!"

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna in alto