Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Verso Expo 2020 – Gli Emirati Arabi Uniti e il primato universitario

Verso Expo 2020 – Gli Emirati Arabi…

Poco più di 2,5 milioni d...

Perché è così importante che la “Pala dei Decemviri” di Perugino torni a Perugia?

Perché è così importante che la “Pa…

Dopo la “Madonna col Bamb...

Giorgio Bassani e il suo impegno per l’Italia

Giorgio Bassani e il suo impegno pe…

Riflessioni e argomentazi...

"L'ULTIMA ESTATE"

"L'ULTIMA ESTATE"

Scrivere un libro è inizi...

Verso Expo 2020 – Instagrammabilità: un fattore cruciale per le vacanze dei millennial

Verso Expo 2020 – Instagrammabilità…

Dubai è stata tra le cinq...

GLI EMIRATI ARABI UNITI: HUB CULTURALE DEL GOLFO

GLI EMIRATI ARABI UNITI: HUB CULTUR…

Fervono i preparativi per...

“Un Amore” di Dino Buzzati

“Un Amore” di Dino Buzzati

Ideato nel 1959, ma pubbl...

Compie 180 anni la prima linea ferroviaria italiana, a cui Google dedica il suo Doodle

Compie 180 anni la prima linea ferr…

Google oggi, 3 ottobre, f...

“Un buon posto dove stare” di Francesca Manfredi

“Un buon posto dove stare” di Franc…

Libro d’esordio di France...

Donne e Islam: la svolta degli Emirati Arabi Uniti

Donne e Islam: la svolta degli Emir…

Le questioni di genere, o...

Prev Next
A+ A A-

LIBERA CULTURA IN LIBERO MERCATO...una vetrina per nuove idee e nuovi progetti


La nostra città ci offre sempre nuovi stimoli e sono particolarmente contenta di farvi conoscere una nuova manifestazione culturale che tra pochi giorni riuscirà ad allietare il pubblico, a stimolare la sempre attiva e pronta curiosità dei cittadini e che farà, sicuramente, parlare di sé.

Senza altre introduzioni vi consiglio di leggere il comunicato stampa dell’evento che non ha bisogno di ulteriori commenti.

“Si svolgerà a Roma dal 1 al 3 marzo 2013 presso le accoglienti sale dell’Associazione Culturale Bernardino Telesio, in via Goito 35: la prima edizione di “Libera Cultura in Libero Mercato”, una maratona culturale ad ingresso libero balzellante dall’editoria alla pittura, dalla fotografia alla musica, alla drammaturgia.

Un calendario fitto e variegato di incontri tra un pubblico di visitatori curiosi, interessati alle nuove proposte e chi di tali proposte fa professione; incontri che verranno proposti e riproposti nel corso delle tre giornate ad orari differenti dando così possibilità a quante più persone possibili di prenderne visione.

Ovviamente i libri una volta presentati, come anche i quadri o le fotografie esposte, rimarranno in esposizione e vendita per tutte e tre le giornate mentre l’area teatrale e quella musicale offriranno in fasce orarie alterne degli inediti o dei demo promozionali di spettacoli in corso di stagione.

Figure femminili colte quasi all’improvviso nella loro sensualità campeggeranno nelle tele del Maestro Claudio Lia, uno dei più interessanti autori contemporanei affiancati agli splendidi e colorati paesaggi dell’Alaska immortalati dall’abilità di Sascha Atos Proietti nelle immagini delle “Frontiere”.

Le proposte dell’editoria spaziano dalle appassionate rime di Antonella Antonelli con la raccolta “Da crisalide a farfalla”, all’avventurosa favola moderna proposta da Omar Kamal nel suo “Artù alla conquista del mondo”, al saggio “Biografia di un rapsodico” dedicato dal cantautore Michele Paulicelli ai suoi personali incontri-concerto con Papa Wojtyla, alla memorialistica di Laura Pastore che con “Appunti A mente” ripercorre la figura del regista Sergio, suo padre, alla romanistica sociale di Bruno De Stephanis con “Nove mesi per non morire” o a quella più fantasiosa dei sette racconti proposti dall’attore e regista napoletano Pino Ammendola in “Scarpe diem” o a quella spirituale di Giampetro Favero in “Sussurro di brezza leggera”.

Presente anche la narrativa online grazie all’appuntamento con la giovanissima Cristiana Iannotta.

Novità e inediti sono la prerogativa della selezione di appuntamenti di teatro cabaret che accompagneranno i visitatori fino all’orario di chiusura, quasi un banco di prova per testare le proprie nuove idee affrontando il diretto gradimento del pubblico: via libera quindi alle divertenti proposte di Cristina Galardini, Sara Adami e Sasà Russo.

Ideata e promossa dall’ufficio stampa Mara Fux, “Libera Cultura in Libero Mercato”, intende gettare le basi di un appuntamento annuale che concili i molteplici interessi del pubblico con espressioni di cultura attuali e scisse da qualsivoglia ghettizzazione del mercato.”

Un evento, dunque, che si prospetta frizzante proprio per le interessanti e variegate proposte offerte dal mondo contemporaneo. Sono certa che un vento stimolante e portatore di novità ci accompagnerà in tutti e tre i giorni di questa manifestazione che vi consiglio di non perdere.

A breve sarà anche pubblicato il calendario degli appuntamenti e, per saperne di più a riguardo, si può chiamare il numero 3384279858 oppure visitare il sito www.marafux.it.

Torna in alto