Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Verso Expo 2020 – Gli Emirati Arabi Uniti e il primato universitario

Verso Expo 2020 – Gli Emirati Arabi…

Poco più di 2,5 milioni d...

Perché è così importante che la “Pala dei Decemviri” di Perugino torni a Perugia?

Perché è così importante che la “Pa…

Dopo la “Madonna col Bamb...

Giorgio Bassani e il suo impegno per l’Italia

Giorgio Bassani e il suo impegno pe…

Riflessioni e argomentazi...

"L'ULTIMA ESTATE"

"L'ULTIMA ESTATE"

Scrivere un libro è inizi...

Verso Expo 2020 – Instagrammabilità: un fattore cruciale per le vacanze dei millennial

Verso Expo 2020 – Instagrammabilità…

Dubai è stata tra le cinq...

GLI EMIRATI ARABI UNITI: HUB CULTURALE DEL GOLFO

GLI EMIRATI ARABI UNITI: HUB CULTUR…

Fervono i preparativi per...

“Un Amore” di Dino Buzzati

“Un Amore” di Dino Buzzati

Ideato nel 1959, ma pubbl...

Compie 180 anni la prima linea ferroviaria italiana, a cui Google dedica il suo Doodle

Compie 180 anni la prima linea ferr…

Google oggi, 3 ottobre, f...

“Un buon posto dove stare” di Francesca Manfredi

“Un buon posto dove stare” di Franc…

Libro d’esordio di France...

Donne e Islam: la svolta degli Emirati Arabi Uniti

Donne e Islam: la svolta degli Emir…

Le questioni di genere, o...

Prev Next
A+ A A-

SETTORE BANCARIO ZONA WAEMU

PIÙ ANTICIPAZIONI DI TESORERIA PIUTTOSTO CHE CREDITI AD INVESTIMENTI E CONSUMO

L’ultimo rapporto sul settore bancario pubblicato dalla Banca Centrale, relativo all’anno 2018, rivela una attività bancaria ottimale nell’unione monetaria. Un settore quindi in piena espansione nell’insieme anche se sono da apportare notevoli miglioramenti ai servizi specialmente referenti al finanziamento ad imprese e consumi.  

Leggi tutto...

Diritti umani: cosa aspettarsi dal 2019

Il 10 dicembre 2018 è stato celebrato in tutto il mondo il 70° anniversario dell’approvazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. All’alba del 2019 le questioni relative ai diritti umani necessitano nuove chiavi di lettura, di una riflessione profonda in considerazione dei tanti cambiamenti che hanno interessato il mondo dal 1948 ad oggi. Mentre il mondo faceva ancora i conti con le tragiche conseguenze della Seconda Guerra Mondiale, le Nazioni Unite si impegnavano a costruire un mondo più giusto, più equo. Esso però è stato attraversato da stravolgimenti sociali, politici e religiosi, che si sono verificati in modo brusco e irrefrenabile. Sono emerse così nuove emergenze di ogni tipo e misura, sia esse ambientali, sociali o economiche. La strada che porta ad una società simile a quella sognata nel secondo dopoguerra è, dunque, ancora lunga, ma percorribile.

Leggi tutto...

IL FRANCO CFA: PRO O CONTRO parte 3

Terza e ultima parte: La questione monetaria oltre il dibattito sul Franco CFA (qui la seconda) (qui la prima

La BCEAO tenta di porre rimedio all’abbondanza di liquidità bancaria tramite il mercato dei depositi bancari, in teoria accelerando gli scambi di depositi tra le banche dell’unione, a fin di crescere l’efficienza dell’economia interna dell’unione al punto da assorbire la liquidità in eccesso. Tuttavia ciò non avviene per via di un mercato interbancario con volumi di scambi derisori (nell'agosto del 2015 il volume a settimana era stimato a 97,5 miliardi di Franco CFA, circa 147 milioni di euro), per cui assorbire le liquidità ottimizzando i flussi del sistema bancario su tutto il territorio dell’unione risulta problematico.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS