Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
La lotteria Impresa Sicura

La lotteria Impresa Sicura

Il Decreto Legge Cura Ita...

L’Italia cede il passo alla Turchia

L’Italia cede il passo alla Turchia

Perché la vicenda di Silv...

Emirates diventa la prima compagnia aerea a condurre test rapidi Covid-19

Emirates diventa la prima compagnia…

Nel mondo gravemente prov...

Luis Sepúlveda ci ha lasciato.

Luis Sepúlveda ci ha lasciato.

Muore a 70 anni lo scritt...

In Turchia il Coronavirus fa paura: dichiarato stato di coprifuoco per 48 ore

In Turchia il Coronavirus fa paura:…

In Turchia per due gior...

La Macedonia entra nella NATO e nell’Unione Europea

La Macedonia entra nella NATO e nel…

Nello scarso o quasi null...

Covid19: gli aiuti emiratini all’Italia

Covid19: gli aiuti emiratini all’It…

Gli Emirati Arabi Uniti, ...

Raffaello e la natura: quel rapporto che dura da 500 anni

Raffaello e la natura: quel rapport…

Raffaello moriva 500 anni...

Perché fare affari non sarà più lo stesso dopo Covid-19

Perché fare affari non sarà più lo …

Per i manager, questa con...

Di chi è il piede che spunta nelle dirette di Giuseppe Conte?

Di chi è il piede che spunta nelle …

In questi giorni, più che...

Prev Next
A+ A A-

Perché è così importante che la “Pala dei Decemviri” di Perugino torni a Perugia?

  • Pubblicato in Cultura

Dopo la “Madonna col Bambino” del Pinturicchio, un’altra opera è pronta a “tornare a casa”, questa volta, purtroppo, solo temporaneamente. Direttamente dai Musei Vaticani e fino al 26 gennaio 2020, la celeberrima “Pala dei Decemviri” del Perugino sarà da oggi, 10 ottobre 2019, collocata presso la Galleria Nazionale dell’Umbria e ospitata, più precisamente, dalla Cappella dei Priori, dove già si possono ammirare le stupende opere di Bonfigli, raffiguranti la città di Perugia.

Leggi tutto...

Giorgio Bassani e il suo impegno per l’Italia

  • Pubblicato in Cultura

Riflessioni e argomentazioni inerenti il patrimonio artistico italiano, in rapporto al volume “Italia da salvare”

Nella giornata di sabato 21 settembre 2019 a Belluno si è tenuta la conferenza riguardante la figura di Giorgio Bassani, dal titolo “Giorgio Bassani – Italia da salvare. Gli anni di presidenza di Italia Nostra (1965-1980)”. Iniziativa promossa dalla fondazione Giorgio Bassani e curata da Paola Bassani, figlia del celebre scrittore deceduto nel 2000, l’incontro è stato motivo di riflessione profonda su ciò che è il patrimonio culturale e su quale siano le modalità migliori per prendersene cura. Riflesso del volume “Italia da salvare”, edito nel 2005 da Einaudi, la conferenza è stata incentrata sul ruolo dello stato nei confronti del patrimonio culturale, con un focus particolare su quella che è la tutela. Lo scopo è quello di scuotere lo stato, nella speranza che l’interesse per la cultura si risvegli e si faccia viva. Inizialmente, è stata introdotta la figura di questo grande intellettuale tramite la visione di un’intervista registrata per il programma Rai “In difesa di”, che ha preso luogo presso la Certosa di Padula (Salerno), prima certosa ad esser sorta in Campania; l’anno di fondazione infatti risale al 1306. Durante il video, il celebre attivista ha analizzato e constatato i punti critici della Certosa, frutti dell’abbandono. Punto centrale della trattazione di Bassani è stato il restauro di questa, cercandone le motivazioni e approfondendone le modalità, non cercando colpevoli, ma soluzioni concrete. L’intellettuale quindi propone di rendere la Certosa un sito archeologico, togliendolo quindi dallo status di ciò che potrebbe essere equiparabile ad un magazzino e aggiunge, inoltre, che solo in questa situazione il sito potrebbe raggiungere il valore che gli spetterebbe.

Leggi tutto...

"L'ULTIMA ESTATE"

  • Pubblicato in Libri

Scrivere un libro è iniziare un viaggio, è navigare all’interno di se stessi, dentro la propria storia per aprire una finestra di emozioni sul mondo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS