Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Perché è così importante che la “Pala dei Decemviri” di Perugino torni a Perugia?

Perché è così importante che la “Pa…

Dopo la “Madonna col Bamb...

Giorgio Bassani e il suo impegno per l’Italia

Giorgio Bassani e il suo impegno pe…

Riflessioni e argomentazi...

"L'ULTIMA ESTATE"

"L'ULTIMA ESTATE"

Scrivere un libro è inizi...

Verso Expo 2020 – Instagrammabilità: un fattore cruciale per le vacanze dei millennial

Verso Expo 2020 – Instagrammabilità…

Dubai è stata tra le cinq...

GLI EMIRATI ARABI UNITI: HUB CULTURALE DEL GOLFO

GLI EMIRATI ARABI UNITI: HUB CULTUR…

Fervono i preparativi per...

“Un Amore” di Dino Buzzati

“Un Amore” di Dino Buzzati

Ideato nel 1959, ma pubbl...

Compie 180 anni la prima linea ferroviaria italiana, a cui Google dedica il suo Doodle

Compie 180 anni la prima linea ferr…

Google oggi, 3 ottobre, f...

“Un buon posto dove stare” di Francesca Manfredi

“Un buon posto dove stare” di Franc…

Libro d’esordio di France...

Donne e Islam: la svolta degli Emirati Arabi Uniti

Donne e Islam: la svolta degli Emir…

Le questioni di genere, o...

Emirati Arabi Uniti alla riunione ministeriale sulla Libia a New York

Emirati Arabi Uniti alla riunione m…

Lo sceicco Abdullah bin Z...

Prev Next
A+ A A-

Perché è così importante che la “Pala dei Decemviri” di Perugino torni a Perugia?

  • Pubblicato in Cultura

Dopo la “Madonna col Bambino” del Pinturicchio, un’altra opera è pronta a “tornare a casa”, questa volta, purtroppo, solo temporaneamente. Direttamente dai Musei Vaticani e fino al 26 gennaio 2020, la celeberrima “Pala dei Decemviri” del Perugino sarà da oggi, 10 ottobre 2019, collocata presso la Galleria Nazionale dell’Umbria e ospitata, più precisamente, dalla Cappella dei Priori, dove già si possono ammirare le stupende opere di Bonfigli, raffiguranti la città di Perugia.

Leggi tutto...

La “Madonna col Bambino” del Pinturicchio sarà esposta alla Galleria Nazionale dell’Umbria

  • Pubblicato in Cultura

Quando un’opera “torna a casa”, specie dopo anni di ricerche, è sempre motivo di gioia e orgoglio.

È proprio degli ultimi giorni la notizia del rinvenimento, da parte del Comando carabinieri per la tutela del patrimonio culturale, di una Madonna con Bambino di mano del Pinturicchio, artista umbro a cavallo fra Quattro e Cinquecento, precedentemente appartenuta ad un collezionista perugino.

Leggi tutto...

Maria Caterina Federici vincitrice del premio Minerva

  • Pubblicato in Eventi

L'edizione 2017 del premio Minerva è vinta dalla professoressa Maria Caterina Federici, coordinatrice del Corso di laurea in Scienze per l'investigazione e la sicurezza di Narni, Il 26 marzo 2017 avverrà la consegna del prestigioso premio, presso Palazzo Eroli alle ore 16.00. La consegna avverrà ad opera dell'associazione MinervaArte in occasione del premio Mimosa. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS