Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
La lotteria Impresa Sicura

La lotteria Impresa Sicura

Il Decreto Legge Cura Ita...

L’Italia cede il passo alla Turchia

L’Italia cede il passo alla Turchia

Perché la vicenda di Silv...

Emirates diventa la prima compagnia aerea a condurre test rapidi Covid-19

Emirates diventa la prima compagnia…

Nel mondo gravemente prov...

Luis Sepúlveda ci ha lasciato.

Luis Sepúlveda ci ha lasciato.

Muore a 70 anni lo scritt...

In Turchia il Coronavirus fa paura: dichiarato stato di coprifuoco per 48 ore

In Turchia il Coronavirus fa paura:…

In Turchia per due gior...

La Macedonia entra nella NATO e nell’Unione Europea

La Macedonia entra nella NATO e nel…

Nello scarso o quasi null...

Covid19: gli aiuti emiratini all’Italia

Covid19: gli aiuti emiratini all’It…

Gli Emirati Arabi Uniti, ...

Raffaello e la natura: quel rapporto che dura da 500 anni

Raffaello e la natura: quel rapport…

Raffaello moriva 500 anni...

Perché fare affari non sarà più lo stesso dopo Covid-19

Perché fare affari non sarà più lo …

Per i manager, questa con...

Di chi è il piede che spunta nelle dirette di Giuseppe Conte?

Di chi è il piede che spunta nelle …

In questi giorni, più che...

Prev Next
A+ A A-

Vivere Shabby Chic

Vivere Shabby Chic

Vivere Shabby Chic significa avere uno stile unico con eleganza e semplicità, avere come “litehouse“ le cose di un tempo passato semplici e genuine, curare i dettagli della propria casa creando l’ambientazione giusta per ogni circostanza facendo diventare la passione, lentamente un modo di vivere.

Trasformare una vecchia porta di legno o un'anta di ferro battuto è Shabby così tutto quello che si può riciclare in una vecchia casa torna a nuova vita tra country e stile norvegese.

Conosciamo oggi la sacerdotessa romana  del vivere Shabby Chic

Patrizia Marano, 49 anni, 2 figli, un marito artista del legno ed una passione senza limiti per l’arredamento di interni.

Patrizia cambia più di un lavoro nel suo percorso professionale. Passa da un attività tecnica creativa ad una amministrativa, si occupa di grafica pubblicitaria e poi di sanità pubblica.

Oltre il lavoro si è sempre occupata di arredare le case di amici e parenti, certamente anche la sua, anzi le sue, la casa romana e la casa in montagna nel parco dei Monti Sibillini.

La capacità di riutilizzare mobili in disuso a cui dare una nuova vita diventa, quindi, una necessità per realizzare un prodotto di qualità a basso costo.

L’hobby pian piano diventa un’attività professionale e se all’inizio il recupero di vecchi mobili era una opportunità, oggi trasformare un oggetto di arredamento inutilizzato è diventata per lei una sfida da vincere ogni volta.

La nostra amica è una viaggiatrice del tempo, scrive la nuova storia degli oggetti, percorre le vie degli antichi pellegrini ed in ogni stagione da queste esperienze trae la sua inarrestabile originalità, il bianco è il suo colore i mobili che lavora riflettono le luci e le ombre del sole pieno come del tramonto, tutto appare diverso ma sempre legato all’origine della costruzione.

Complimenti alla nostra Patrizia in cammino verso nuovi traguardi rigorosamente Shabby Chic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna in alto