Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
Uccisa la giornalista investigativa Daphne Caruana Galizia

Uccisa la giornalista investigativa…

MALTA - Si chiamava Daphn...

ITALIANITA'

ITALIANITA'

Dobbiamo una immensa grat...

Innovazione? La risposta è Telegram - intervista a Rachele Zinzocchi

Innovazione? La risposta è Telegram…

Chi è Rachele Zinzocchi? ...

LA DANZA DELLA MEDITAZIONE E LO  YOGA DEL MOVIMENTO

LA DANZA DELLA MEDITAZIONE E LO YO…

La via tibetana alla salu...

Ricevuta e pubblicata:Lettera al Ministro dell'Interno

Ricevuta e pubblicata:Lettera al Mi…

 Gentile Ministro, molti...

Premio miglior tesi di laurea "la violenza sulle donne"

Premio miglior tesi di laurea …

ASSEGNAZIONE DEL PREMIO M...

Pescara del Tronto non si ricostruisce con le parole

Pescara del Tronto non si ricostrui…

“Le persone che hanno per...

PERFIDA ALBIONE, MA LA REGINA ESAUDIRA’ UNA CERTA PETIZIONE?

PERFIDA ALBIONE, MA LA REGINA ESAUD…

              Perfida Alb...

LEGGE ELETTORALE: OVVERO L’EMENDAMENTO IMPOSSIBILE

LEGGE ELETTORALE: OVVERO L’EMENDAME…

     Dalla caduta del mur...

EPHEBIA FESTIVAL 2017

EPHEBIA FESTIVAL 2017

L’Associazione di promozi...

Prev Next
A+ A A-

Truffe online: alcuni consigli dal Criminologo Caccetta

Premesso che ON Line si possono fare ottimi affari, purtroppo molte persone continuano a cadere nelle trappole, continuamente piazzate ad hoc nei siti internet di commercio elettronico, specialmente quelli che vendono anche cose usate, perdendo inevitabilmente ingenti somme di denaro. Purtroppo, non è sempre possibile stabilire a priori se l'oggetto che stiamo acquistando su E-Bay o su Subito.it, o altri siti del settore, sia davvero un affare oppure una truffa, ma ci sono alcune semplici regole per mettersi al riparo da fregature. Diciamo che ci sono alcuni siti che danno un minimo di serenità in più, specialmente quelli basati sul sistema dei feedback, che permette di avere una minima informazione sull’identità digitale di chi mette l''annuncio. Questi siti potrebbero ritenersi abbastanza sicuri, anche se non bisognerebbe mai sottovalutare l’eventualità, neanche tanto remota, dei furti d’identità che potrebbero rappresentare un altro rischio.

Leggi tutto...

Ei non fù….. è

Doveva essere travolto dalla morte per ricevere da chi lo ha avversato, con tutta la disonestà intellettuale e con tutta l’ipocrisia politica, il riconoscimento che in vita gli è stato negato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS