Cultura

Ciao Claudio e’ difficile resistere alla tua assenza

Se avessi il potere di fermare il tempo lo farei per regalarti ancora giorni pieni di vita. Ma non posso. Quando ho saputo che eri volato via ho compreso quanto grande è stato il coraggio che hai avuto nel cercare di vincere la tua battaglia. Sono impreparato a non avere più la semplicità del tuo sorriso, a non incrociare più lo sguardo con quegli occhi curiosi che ti toccano da sembrare mani che stringono. 

Non ti sei fermato mai neppure nei momenti difficili, rallentare per te era come ammettere che il ritorno alla normalità poteva essere lungo, era come rinunciare alla speranza  e tu non lo hai fatto, hai avuto, invece, sempre la voglia di correre il rischio di vivere i sogni. Hai attraversato con eleganza ed affetto le nostre vite ed hai lasciato un po’ di te ad ognuno di noi, hai lasciato il dono del tuo cuore grande. Grazie Claudio per esserci stato, grazie per la strada che abbiamo percorso insieme, grazie per le parole che ci siamo dette e per quelle che ancora dici senza parlare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button