Cultura

CHE MERAVIGLIA ROMA MIA!

Giornata in giro per Roma.

Dal Teatro Marcello al Ghetto, poi Campo de’ fiori, Chiostro del Bramante, Piazza Navona, Pantheon e poi ancora Via dei Coronari e cortili e piazzette e vicoli e… luce spettacolare sui tetti e sui marmi di Roma.

L’oro di Roma è proprio la luce color ocra che si riflette sulle mura antiche e splendide, quella luce calda che ti accoglie e ti fa sentire in un nido, che ti fa spalancare gli occhi e girare con il naso all’insù, a scoprire ora una Madonna dipinta ora una scolpita sulle pareti avvolte dall’edera.

Quella luce calda che ti stupisce ogni volta che, girato un angolo, ricopre una fontana o uno scorcio con un lampione di ferro o un terrazzo pieno di verde o che, all’improvviso,si infrange su di un sampietrino e ti rimbalza negli occhi. Odori, sapori, voci e risate.

” ‘ngiorno, ve volete sede’ ar tavolo? Eh, no, immaggino… dopo tre ggiorni de magnate a chi je va se sedesse! C’avete raggione, c’avete. Bbona passeggiata!

Che meraviglia Roma mia!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Check Also
Close
Back to top button