Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
RAIMONDO DI SANGRO, PRINCIPE DI SANSEVERO

RAIMONDO DI SANGRO, PRINCIPE DI SAN…

Raimondo di Sangro, detto...

La voce delle donne

La voce delle donne

Considerazioni al femmini...

L'ATTIMO DI MEZZO

L'ATTIMO DI MEZZO

“L’Attimo di mezzo”, è ...

Rotta mediterranea - immigrazione e sicurezza

Rotta mediterranea - immigrazione e…

Il libro “Rotta mediterra...

Grazie Polizia

Grazie Polizia

Grazie grazie grazie raga...

Cinema e Città

Cinema e Città

Avrà luogo Giovedì 13 Apr...

Di fronte alla morte

Di fronte alla morte

DI FRONTE ALLA MORTE Sap...

Conferenze pubbliche ad Arcidosso (GR)

Conferenze pubbliche ad Arcidosso (…

In collaborazione con il ...

Militari E Polizia tra i meno pagati in Europa

Militari E Polizia tra i meno pagat…

La Ceuq si unisce alle pr...

Meditazione e Yoga: 2 giorni dedicati all'armonia e al rilassamento

Meditazione e Yoga: 2 giorni dedica…

MEDITAZIONE E YOGA   Du...

Prev Next
A+ A A-

Cinema e Città

Cinema e Città

Avrà luogo Giovedì 13 Aprile 2017 alle ore: 17.00 presso la sede del Rettorato dell'Università Telematica Pegaso in Via di San Pantaleo n. 66 Roma, il dibattito dal titolo: "Cinema e Città", in occasione della presentazione del libro di Ghisi Grutter "Al cinema con l'architetto". 

 

Introduce Alessandro Bianchi (Rettore Università Telematica Pegaso). Interviene l'Autrice Ghisi Grutter (Professore Associato Università Roma Tre).  Ne discutono:  Paolo De Nardis (Ordinario di Sociologia La Sapienza  Università di Roma),  Mario Panizza (Rettore Università Roma Tre), Walter Tocci (Senatore della Repubblica). 

 

 

 

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: « Di fronte alla morte La voce delle donne »
Torna in alto