Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Menu
RSS
PERFIDA ALBIONE, MA LA REGINA ESAUDIRA’ UNA CERTA PETIZIONE?

PERFIDA ALBIONE, MA LA REGINA ESAUD…

              Perfida Alb...

LEGGE ELETTORALE: OVVERO L’EMENDAMENTO IMPOSSIBILE

LEGGE ELETTORALE: OVVERO L’EMENDAME…

     Dalla caduta del mur...

EPHEBIA FESTIVAL 2017

EPHEBIA FESTIVAL 2017

L’Associazione di promozi...

SOGNI LUCIDI

SOGNI LUCIDI

“Per sviluppare la capaci...

ELENA SIMULACRO E IMPOSTURA

ELENA SIMULACRO E IMPOSTURA

Il crescente rapporto tra...

RAIMONDO DI SANGRO, PRINCIPE DI SANSEVERO

RAIMONDO DI SANGRO, PRINCIPE DI SAN…

Raimondo di Sangro, detto...

La voce delle donne

La voce delle donne

Considerazioni al femmini...

L'ATTIMO DI MEZZO

L'ATTIMO DI MEZZO

“L’Attimo di mezzo”, è ...

Rotta mediterranea - immigrazione e sicurezza

Rotta mediterranea - immigrazione e…

Il libro “Rotta mediterra...

Grazie Polizia

Grazie Polizia

Grazie grazie grazie raga...

Prev Next
A+ A A-

La rubrica di Convincere dedicata all'Arte, alla Cultura in ogni sua accezione ed allo Spettacolo.

PERFIDA ALBIONE, MA LA REGINA ESAUDIRA’ UNA CERTA PETIZIONE?

              Perfida Albione è l’epiteto che è diventato oramai un luogo comune che da sempre rimane cucito addosso all’Inghilterra e al suo popolo. L’attributo non è certo un complimento, quindi incuriosito, mi è venuto il capriccio di indagare i motivi che giustificassero questa considerazione poco lusinghiera per gli inglesi. Se accendiamo un riflettore su questo popolo e analizziamo la sua storia, inevitabilmente ci troveremo di fronte ad elementi di valutazione sicuramente contraddittori, che se messi su una bilancia, molto probabilmente ci daranno una cognizione meno vaga di quanto l’epiteto in questione ci possa dare. Innanzitutto, credo sia utile capire il significato letterale della parola che origina dal latino perfidus, parola a sua volta derivata da fides che significa fede, fedeltà, lealtà – con il prefisso per indicante in questo caso deviazione; quindi il perfido è colui che rompe la fede o la parola data. 

Leggi tutto...

RAIMONDO DI SANGRO, PRINCIPE DI SANSEVERO

Raimondo di Sangro, detto principe di Sansevero. Eccentrico, filosofo, astronomo, poeta, scrittore, guerriero, mecenate, inventore, mago, scienziato, alchimista. Un precursore dei tempi, uno scienziato pazzo, un genio, uno stregone malvagio. Il personaggio più misterioso del settecento italiano. 
Chi era questo ricco signore che, invece di dedicarsi ai tipici passatempi di ogni nobile dell’epoca come la caccia e il gioco, scelse di immergersi nella lettura di testi alchemici e di chiudersi per ore nel suo studio a effettuare esperimenti mai tentati prima?

Leggi tutto...

A VOCE GRANDE

8 marzo: mimose, cene tra donne, spettacoli, serate danzanti….. c’è da chiedersi come ha fatto ad essere ricondotta a puro consumismo una ricorrenza così importante e significativa. È anche vero che questa giornata è stata spesso adoperata da partiti e sindacati per riscuotere consenso e questo ne ha provocato uno svuotamento progressivo del suo vero significato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS